Genoa, Ivan Juric in conferenza: “Concentrati per ottenere i tre punti”

Sport

Genoa, Ivan Juric in conferenza: “Concentrati per ottenere i tre punti”

juric
Genoa, Ivan Juric parla in conferenza stampa

Il tecnico del Genoa Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa a Pegli spiegando come occorrerà affrontare il Chievo domani al Ferraris

Al Centro Sportivo Signorini ha parlato il tecnico Ivan Juric presentando la gara di domani del suo Genoa contro il Chievo. Una partita da vincere per i rossoblu per scacciare lo spettro della zona retrocessione. “Siamo consapevoli che sarà una gara fondamentale per noi. Il Chievo è pericoloso per la serie negativa dalla quale arriva, ha giocatori importanti che possono crearci dei problemi”.

Tifosi che dovranno stare vicini alla squadra. “E’ un incontro fondamentale per la società. Credo che sarebbe giusto metter da parte le problematiche che si son create in questo periodo. Cerchiamo di remare tutti dalla stessa parte. Il tifo e il sostegno dei tifosi per noi sarà fondamentale”.

L’unico risultato possibile sarà la vittoria? “Il nostro obiettivo sono i tre punti. Giochiamo in casa, abbiamo il dovere di provare a vincere, abbiamo preparato la gara in settimana per conquistare il successo”

Torna Rigoni, dove giocherà? “Rigoni sarà della partita ma non so dove lo metterò.

E’ questo il mio dubbio, se farlo giocare in mezzo oppure nei tre d’attacco. Ntcham non ci sarà come pure Taraabt oltre agli squalificati”.

Ieri il presidente Preziosi è stato in visita a Pegli. Cosa vi ha detto? “Il Presidente ha parlato con la squadra. Ha dato sostegno un po’ a tutti”. Siamo alla gara decisiva per il campionato del Genoa? “E’ il momento sicuramente decisivo per noi. Dobbiamo affrontarla come fosse una finale. Io la penso così e credo che anche i giocatori la pensino come me”.

Sul recupero in classifica del suo ex Crotone, Juric spiega: “Il Crotone è una squadra molto solida. Prima probabilmente gli girava tutto storto, colpivano pali e traverse. Ora invece gli gira tutto per il meglio. Ma ripeto la squadra calabrese è sicuramente valida”.

Che Genoa si vedrà in campo? “Un Genoa che dovrà mettere in pratica quanto fatto durante la settimana. Sovrapposizioni, passaggi, movimenti, ogni cosa vogliamo riproporli durante la partita di domani.

Occorre fare le cose semplici“.

Tra le opzioni possibili c’è anche di Pandev. “Pandev è certamente una buona opzione”. Su Veloso e Ninkovic comment: “Miguel in settimana ha lavorato ancora meglio della precedente, così pure Ninkovic e credo che potrà esser utilizzato già domani”.

Meglio giocare d’attacco o meglio una partita in cui servirà tanta pazienza? “Entrambe le cose. Dovremo giocare all’attacco ma senza farci prendere dalla frenesia. Non perdere la testa come è successo ad esempio a Pinilla contro l’Atalanta”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...