Genova, donna operata per la rimozione della protesi al seno muore COMMENTA  

Genova, donna operata per la rimozione della protesi al seno muore COMMENTA  

Una donna di 64 anni di Genova, muore nel reparto di oncologia dell’istituto Tumori del San Martino 24 ore dopo l’intervento per la rimozione di una protesi al seno che le era stata applicata 16 anni fa.


La donna viveva nel quartiere di Marassi si era fatta applicare delle protesi al seno quando aveva 49 anni ma aveva deciso di rimuoverle in quanto le protesi erano scadute e quindi avrebbero dovuto essere cambiato in ogni caso. Subito dopo l’intervento la signora si era sentita male finendo in rianimazione: se in un primo momento le sue condizioni erano parse migliorare, tanto che domenica scorsa la paziente era stata dimessa, una volta rientrata nella sua abitazione, ha cominciato nuovamente a sentirsi male ed è morta per pleurite fulminante.


Sulla vicenda stanno lavorando i carabinieri del Nucleo Anti Sofisticazione del Nas, è stato avvisato anche il ministro della salute Renato Balduzzi mentre il sostituto procuratore della Repubblica Francesco Pinto, ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di reato di omicidio colposo.

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*