Genova, giallo sulle cause dell’incidente

Genova

Genova, giallo sulle cause dell’incidente

Per l’incidente avvenuto sul molo di Giano a Genova, dove una nave si è schiantata contro la torre del porto, sono indagati per omicidio plurimo colposo sia il comandante della nave che il pilota del porto. Le cause dello schianto, però, non sono ancora chiare. Lunedì notte la nave Jolly Nero ha investito la torre nella quale erano in servizio tredici portuali. Di questi quattro sono feriti, sette sono morti e due ancora dispersi in mare.

Le domande cui dare una risposta, tre giorni dopo il terribile incidente, sono ancora tante: perché il cargo non ha effettuato correttamente la manovra? Cosa glielo ha impedito? Cosa non andava al motore? L’ennesima tragedia del mare poteva essere evitata? L’armatore Ignazio Messina ha dichiarato in una intervista: “Sono disperato”. La torre del porto di Genova non esiste più, resta in piedi solo la scala di emergenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche