Genova, i fiocchi di neve arrivano in città. A rischio Sampdoria-Empoli

Genova

Genova, i fiocchi di neve arrivano in città. A rischio Sampdoria-Empoli

A Genova l’allerta 1 per la neve è scattato alle ore 12.00 di martedì 31 gennaio e va avanti per 24 ore, ma i fiocchi bianchi hanno iniziato a scendere copiosi sul capoluogo circa un’ora prima dell’inizio dell’allerta.
Proprio per questo motivo e per il pericolo di ghiaccio è stato deciso di chiudere tutte le scuole genovesi alle 14.00.
Gli impianti sportivi comunali, come le scuole, chiuderanno alle 14, cimiteri, parchi e mercati di merci varie a mezzogiorno mentre la palestra di via delle Fontane e la stazione Principe rimarranno aperte per garantire un riparo ai senzatetto.

Poco dopo le ore 11.00 è stat segnalata neve sull’A12 fra Recco e Deiva Marina, sull’A7 già da Bolzaneto verso il Piemonte, sull’A26 fino alle porte di Alessandria e sull’A6 da Altare mentre alla frontiera, la Francia ha istituito il blocco della circolazione dei mezzi pesanti a causa dell’allerta neve che riguarda la parte settentrionale dell’Italia.

E oggi era in programma, alle ore 20.45 al Ferraris, la partita di serie B tra Sampdoria ed Empoli, a rischio per la neve.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche