Genova, mercato immobiliare in ribasso a Sampierdarena

Genova

Genova, mercato immobiliare in ribasso a Sampierdarena

Nei primi sei mesi del 2011 le quotazioni delle abitazioni a Genova hanno segnalato un calo dello 0.5%, ma la percentuale scende vorticosamente se si parla del quartiere di Sampierdarena, conosciuto anche come il Ghetto, e in particolar modo se parliamo di via Rolando e via Fillak ci troviamo davanti a una diminuzione del 13.3%, stando a quanto evidenziato da Tecnocasa.

Ad acquistare in questa prima parte dell’anno sono state famiglie di origine italiana che hanno sempre vissuto nella zona e che hanno aproffittato dell’attuale situazione per riuscire a comprare un trilocale in buono stato per il quali spendere una cifra media di 80-100 mila euro.
Anche a Certosa e Bolzaneto le quotazioni delle abitazioni sono diminuite del 4.1%, come del resto si è registrato anche a Pontedcimo mentre le quotazioni degli immobili a Rivarolo sono rimasti stabili. In totale controtendenza rispetto ai quartieri più interni della parte Ovest della città, sono invece le zone Nervi (+2.5%), Sturla, Marassi-Staglieno (+10%) e Quinto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*