Genova, operai in piazza: bloccata la A7 COMMENTA  

Genova, operai in piazza: bloccata la A7 COMMENTA  

Questa mattina gli operari di Fincantieri, Ansaldo Energia e Ilva sono scesi in piazza per un corteo di protesta contro la manovra economica del governo Monti e in difesa dell’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori: sono riusciti a bloccare il ponente genovese muovendosi nella zona di Sestri Ponente e di Cornigliano raggiungendo Sampierdarena e in particolar modo l’imbocco per la sopraelevata e l’autostrada.

Leggi anche: Scuola S.Maria ad Nives: #scattalasostenibilità

Sull’A7 Genova-Serravalle è stato chiuso il tratto tra il bivio per l’A10 e Genova Sampierdarena in entrambe le direzioni. Traffico bloccato anche il altre strade della città.

Leggi anche: Global Service: tutelati a tutto tondo!


«L’articolo 18 è l’ultimo diritto che ci è rimasto. Non capiamo come si possa pensare che toccandolo ci sia sviluppo e si aumenti la produttività delle aziende in crisi.

Non c’è nessun nesso», ha spiegato Franco Grondona, segretario della Fiom Cgil Genova.

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università di Genova, la Camera di Commercio e l'Ufficio Scolastico Regionale. Tema di fondo di questa ventunesima edizione sono state le new skills, le nuove competenze richieste dalle aziende a livello europeo per le quali le istituzioni formative del nostro territorio hanno avviato da alcuni anni progetti innovativi. Non si tratta solo della formazione universitaria, il percorso comincia in maniera più incisiva nella scuola secondaria. Esempio di questo è l’iniziativa avviata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*