Genova: operaio gravissimo, schiacciato da un ascensore

Genova

Genova: operaio gravissimo, schiacciato da un ascensore

Un operaio di 46 anni, J.L., di origini peruviane, si trova ora all’ospedale San Martino di Genova, in gravi condizioni. Assieme ad un suo collega, era stato mandato in via Caffaro, per sbloccare un ascensore che si era fermato alle prime luci del mattino. Dopo aver svolto in maniera impeccabile il loro lavoro, i due hanno deciso di fare un controllo generale a tutto il marchingegno. L’impianto elettrico, però, non sarebbe stato bloccato e l’ascensore è stato chiamato dall’inquilino dell’ultimo piano, appena sopra a quello in cui si trovava la cabina. L’uomo, che in quel momento si trovava sopra la cabina, è rimasto schiacciato contro il soffitto. E’ molto grave, in quanto ha subito un arresto cardiaco, anche se, appena arrivato in ospedale, i medici sono riusciti a “recuperarlo”. Sul luogo dell’incidente sono arrivati Vigili del fuoco, Carabinieri e ispettori del lavoro della Asl. L’area è stata recintata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...