Genova: piazza De Ferrari, bloccata dai taxi

Genova

Genova: piazza De Ferrari, bloccata dai taxi

Ancora proteste da parte dei tassisti, che continuano a bloccare in traffico, “invadendo” piazza de Ferrari, per contestare le liberalizzazioni annunciate dal governo. Da ieri, anche via XX settembre è stata invasa dai taxi, che hanno costretto la polizia municipale a chiudere il traffico in tutta la zona. “Trascorreremo un’altra notte in piazza. Non ci spaventa: è un giorno che siamo fermi. Ci statremo ancora finché il governo non ci darà delle risposte”, affermano i tassisti, desiderosi di trovare una soluzione alla vicenda. A Genova i taxi sono 879, 1050 nella Provincia, e 1300 in Regione. Il sindaco, Marta Vincenzi, afferma che, quella dei tassisti, è una categoria che ha sofferto davvero molto della caduta dei posti di lavoro, aggiungendo che non è indispensabile liberalizzare le licenze, ma, bensì, c’è bisogno di farli lavorare. I taxi, quindi, non saranno in servizio, se non per i collegamenti urgenti con ospedali e per il trasporto dei disabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Salone Nautico
Genova

Nautico: Ice swimming, la novità dal mare nelle sfide estreme

22 settembre 2017 di Giada Talamo

Al Salone Nautico tante innovazioni di imbarcazioni ma anche le presentazioni di nuovi sport che stanno prendendo piede con la presenza di atleti come Paolo Chiarino che spiega la sua grande passione per questo straordinario sport acquatico. Una sfida con il mare. Col controllo mentale si può fare tutto.