Genova: piazza De Ferrari, bloccata dai taxi

Genova

Genova: piazza De Ferrari, bloccata dai taxi

Ancora proteste da parte dei tassisti, che continuano a bloccare in traffico, “invadendo” piazza de Ferrari, per contestare le liberalizzazioni annunciate dal governo. Da ieri, anche via XX settembre è stata invasa dai taxi, che hanno costretto la polizia municipale a chiudere il traffico in tutta la zona. “Trascorreremo un’altra notte in piazza. Non ci spaventa: è un giorno che siamo fermi. Ci statremo ancora finché il governo non ci darà delle risposte”, affermano i tassisti, desiderosi di trovare una soluzione alla vicenda. A Genova i taxi sono 879, 1050 nella Provincia, e 1300 in Regione. Il sindaco, Marta Vincenzi, afferma che, quella dei tassisti, è una categoria che ha sofferto davvero molto della caduta dei posti di lavoro, aggiungendo che non è indispensabile liberalizzare le licenze, ma, bensì, c’è bisogno di farli lavorare. I taxi, quindi, non saranno in servizio, se non per i collegamenti urgenti con ospedali e per il trasporto dei disabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...