Genova: professoressa universitaria aggredita con cori e insulti per un 108

Cronaca

Genova: professoressa universitaria aggredita con cori e insulti per un 108

Genova – Forse si aspettavano l’esito del televoto i parenti e amici di una ragazza laureatasi con 108/110 presso l’università di Genova. Fatto sta che l’esito finale non è piaciuto loro e hanno inveito e minacciato la professoressa Luisella Battaglia, docente ordinario di bioetica e filosofia. La notizia è riportata dal Secolo XIX. Un episodio, avvenuto lo scorso 14 dicembre, vergognoso che difficilmente si è ripetuto in precedenza presso altre università. Non si sa quali competenze specifiche avessero parenti e amici della laureanda per contestare il voto deciso dalla commissione, l’arroganza ha avuto il sopravvento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*