Genova: regala biscotti a un barbone e la finanza lo multa

Genova

Genova: regala biscotti a un barbone e la finanza lo multa

clochard

Genova- Ultimo post, simbolico, che vuole ricordare come e quanto Genova sia una città peculiare, caratteristica, unica al mondo nel bene e nel male.

Genovamag chiude qui e ringrazia tutti quelli che hanno partecipato a questa avventura.

Nell’ora dei saluti riportiamo questa notizia:

in pieno centro storico, nei vicoli, un clochard o per meglio dire un barbone, è entrato in una pasticcertia e ha chiesto di poter avere alcuni biscotti da mangiare.

Il proprietario si è dimostrato uomo sensibile e ha quindi regalato all’uomo sfortuntato qualcosa da mangiare, per la precisione 3 canestrelli.

Ma a fare del bene non sempre ci si guadagna perchè fuori dal negoziono c’erano i finanzieri che hanno multato il pasticcere: mancata emissione di scontrino.

Secondo la legge la merce in un negozio non può essere regalata, ma solo venduta: il titolare deve battere lo scontrino anche di valore zero, perché tutto deve essere registrato.

Un saluto a tutti e grazie…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche