Genova: ritrovato cadavere mummificato in un appartamento

Genova

Genova: ritrovato cadavere mummificato in un appartamento


All’interno di un appartamento del quartiere Cep di Genova, nel ponente, è stato ritrovato il cadavere mummificato di un uomo. La vittima è stata identificata dai carabinieri della compagnia di Arenzano, intervenuti sul posto. Secondo i primi accertamenti, l’uomo, Pierpaolo Usai, di 49 anni, sarebbe morto da almeno un anno, per cause del tutto naturali. Il medico legale, che ha avuto inizialmente qualche dubbio, in quanto, vicino al corpo, è stato ritrovato un coltello, ha poi accertato che, l’uomo, non aveva alcuna ferita che potesse far pensare ad un omicidio. Il PM ha disposto il trasferimento della salma all’ospedale San Martino di Genova, in attesa che venga effettuata l’autopsia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche