Genova, siglato nuovo patto legalità per le opere pubbliche COMMENTA  

Genova, siglato nuovo patto legalità per le opere pubbliche COMMENTA  

Durante la mattina di oggi, martedì 17 gennaio, è stato siglato il nuovo accordo sulla legalità tra la Prefettura e il Comune di Genova per rendere le gare per i lavori pubblici appaltati sempre più cristallini, con il solo scopo di scoraggiare la criminalità organizzata impedendo loro di partecipaparvi.


L’accordo firmato in mattinata è molto simile a quello che già era stato stipulato due anni fa, come ha spiegato lo stesso sindaco di Genova, Marta Vincenzi: “Vogliamo combattere la criminalità perché la città di Genova ha una forte tradizione democratica, ma è soggetta, come altre parti del paese, a nuove forme di illegalità”, e ha continuato, “Il patto che abbiamo firmato questa mattina non riguarda solo quest’anno, ma diventa stabile”.
Oltre che dalla voce della Vincenzi, la soddisfazione giunge anche dalle parole di Francesco Musolino, prefetto di Genova, che afferma: “Abbiamo riscontrato un’ottima collaborazione da parte di tutte le aziende già dal 2010 e sono certo che continuerà così”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*