Genova, una rapina in gioielleria si svela essere una truffa organizzata COMMENTA  

Genova, una rapina in gioielleria si svela essere una truffa organizzata COMMENTA  

Per riscuotere il premio dell’assicurazione, un orafo genovese aveva inscenato una rapina: valore del bottino, secondo quanto denunciato, due milioni di euro e a scoprire la truffa sono stati i carabinieri di Genova. L’uomo, in difficoltà economiche, per organizzare la messa in scena si era fatto aiutare da un altro orafo, da un cittadino albanese e da un carabiniere.

Leggi anche: Una polveriera in camera da letto, arrestato 47enne


Il militare indagato, in attesa di far piena luce sulla vicenda, è già stato trasferito in un altro reparto dell’arma ed impiegato in compiti non operativi.

Leggi anche: Criminalita’: operazioni Cc Bari contro racket e droga

Sono in corso altri accertamenti da parte degli investigatori per definire eventuali ulteriori posizioni.

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università di Genova, la Camera di Commercio e l'Ufficio Scolastico Regionale. Tema di fondo di questa ventunesima edizione sono state le new skills, le nuove competenze richieste dalle aziende a livello europeo per le quali le istituzioni formative del nostro territorio hanno avviato da alcuni anni progetti innovativi. Non si tratta solo della formazione universitaria, il percorso comincia in maniera più incisiva nella scuola secondaria. Esempio di questo è l’iniziativa avviata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*