Germania-Polonia 0-0: commenti post partita Euro 2016 COMMENTA  

Germania-Polonia 0-0: commenti post partita Euro 2016 COMMENTA  

Germania

Un match di poche emozioni ma che potrebbe portare sia la Germania che la Polonia avanti nel torneo. Solo Milik e Özil riescono a ravvivare la partita.


E’ stato appurato il fatto che non sia più la Germania campione del mondo. I campioni, chi con più chi con meno esperienza, non riescono più a raggiungere la vittoria senza fatica, lo dimostra il match contro la Polonia della stella Robert Lewandowski. Nonostante la superiorità tecnica, anche se non enorme vista la presenza di ottimi giocatori nella squadra polacca, la squadra di Löw rischia più volte di passare in svantaggio. Milik non riesce da ottima posizione a superare Neuer per due volte da ottima posizione, aumentando il rammarico per la sua squadra. Il pareggio tutto sommato piace ad entrambe, entrambe praticamente già qualificate.


La Germania, di cui bisogna ricordare l’assenza di Klose ritiratosi quest’anno, è senza un vero centravanti e non riesce a trovare un punto di riferimento.

Mario Gomez non gode della fiducia del tecnico come si è ampiamente capito e i molteplici falsi 9 come Götze, Müller, Özil e Draxler non incidono come voluto.

L'articolo prosegue subito dopo

Nel secondo tempo la Polonia capisce di poter colpire una Germania stanca e senza idee. Özil impegna con un bel tiro il portiere della Polonia ma è ancora troppo poco per una squadra così forte. La Germania dopo il match si consola del fatto che in due partite non ha ancora subito goal, grazie anche alle ottime prestazioni di Boateng. Ora bisogna ripartire da questo per trovare la via del goal.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*