Germania, salario minimo di 8,50 euro all’ora

News

Germania, salario minimo di 8,50 euro all’ora

Merkel

Presto la Germania della Merkel avrà il salario minimo, fissato in 8,50 euro all’ora. La procedura parlamentare potrà essere avviata, il disegno di legge è partito e il salario minimo potrebbe diventare operativo già dal 1° Gennaio 2015. Questo è sicuramente il fiore all’occhiello del governo dei socialdemocratici. La misura, ovviamente, non è ben vista dai conservatori.

Qualche malcontento, però, si è registrato anche a sinistra, poiché il salario minimo non verrà applicato ai disoccupati di lungo corso. La ministra del lavoro socialdemocratica Andrea Nahles ha annunciato il via libera del provvedimento, aggiungendo che l’introduzione del salario minimo porterà più giustizia nel Paese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...