Gerry Scotti a Renzi, voglio rinunciare al vitalizio COMMENTA  

Gerry Scotti a Renzi, voglio rinunciare al vitalizio COMMENTA  

123

Il noto presentatore Gerry Scotti ha chiesto al neo premier Matteo Renzi di cancellare il suo vitalizio. E’ stato Renzi a raccontarlo nel corso della trasmissione Porta a Porta spiegando che Gerry lo ha contattato su Twitter dicendogli: “sono stato parlamentare per cinque anni, voglio rinunciare al vitalizio ma non posso farlo”. Il premier ha allora aggiunto, “troveremo il modo di accontentarlo, ma è il segnale di una persona che si rende conto che anche il piccolo contributo personale è giusto” e che, dunque, è importante lavorare per eliminare vitalizi e rimborsi dei consiglieri regionali.

A tal proposito il premier ha aggiunto, “ci sono tante cose che non tornano, come i vitalizi dei consiglieri regionali che si sommano a quelli da parlamentare, per cui una persona può prendere più pensioni, quando la mia generazione non ne prende neanche una”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*