Come gestire un matrimonio in bianco

Guide

Come gestire un matrimonio in bianco

Il matrimonio “in bianco”, ossia il matrimonio senza sesso, è una realtà molto frequente, tanto che in USA si stimano ne soffrano una coppia su cinque. Spesso il problema è l’assunto di base, poiché una coppia tende a lasciar bruciare la fiamma della passione prima delle nozze, facendosi poi assorbire dalla quotidianità e dalla routine. In ogni caso, la coppia deve cercare di mantenersi unita per trovare una soluzione all’impasse in cui si trova, ad esempio ideando una serie di pratiche per riaccendere la passione, che non si limitino alla camera da letto ma anche e soprattutto riguardino la vita quotidiana: iscriversi insieme ad un corso di ballo o a qualche sport. Poiché anche l’occhio vuole la sua parte, moglie e marito dovrebbero impegnarsi a ritrovare la cura di sé, sia per quanto riguarda l’abbigliamento che il parrucco. Visto che il problema spesso si riscontra quando la famiglia si allarga, può essere utile cercare di ritagliarsi alcuni momenti, magari nel fine settimana, da passare senza i figli, per ritrovare la leggerezza della vita di coppia che è svanita con l’arrivo della prole.

Se ogni sforzo per risvegliare l’intimità risulta vano, è necessario concentrarsi su qualcosa che permetta alla coppia di rimanere unita rimpiazzando l’attrazione sessuale.

A questo punto cercate degli interessi comuni e valutate delle attività da condividere. Questo manterrà attivo in ognuno dei partner il desiderio di passare del tempo con l’altro, creando una sorta di attrazione intellettuale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*