Gf Vip, Aida Yespica: "Sono stata abusata e mio padre non lo sapeva"
Gf Vip, Aida Yespica: “Sono stata abusata e mio padre non lo sapeva”
Gossip e TV

Gf Vip, Aida Yespica: “Sono stata abusata e mio padre non lo sapeva”

Aida Yespica

Nuova puntata del Grande Fratello Vip. Aida Yespica ha raccontato la sua infanzia sofferente. La donna è stata abbandonata dalla madre ed ha subito abusi.

Ieri sera è andata in onda la sesta puntata del Grande Fratello Vip. Molte le novità e le sorprese durante la serata. Le emozioni sono state tante, tra queste, la confessione di Aida Yespica. La modella ha raccontato che è stata abbandonata dalla madre quando aveva solo 2 anni. Poco dopo, la bella venezuelana è stata abusata.

Ilary Blasi e Alfonso Signorini hanno, persino, annunciato che il programma si allungherà di ben due settimane. Visto il successo inaspettato, il Gf Vip terminerà il 4 dicembre.

La confessione di Aida Yespica

Nel corso della sesta puntata la modella Aida Yespica ha ricordato il suo doloroso passato. La bella venezuelana non ha avuto un’infanzia facile. Infatti, Aida è stata abbandonata dalla madre, poi ha subito degli abusi ed infine ha dovuto assistere suo padre fino in punto di morte.

Quando Aida aveva solo 5 anni ha subito un abuso. La donna l’ha raccontato tra le lacrime a tutto il pubblico del Gf Vip.

Nemmeno il padre era a conoscenza di questo segreto. La modella ha ammesso di non ricordare molto sull’uomo che la molestò da bambina. “Mi ricordo solo un uomo con una gobba. Mio padre non l’ha mai saputo” queste le parole della bella concorrente.

Durante la scorsa settimana, Aida ha raccontato la vicenda dell’abbandono di sua madre. “Mia madre ha abbandonato me e mia sorella quando io avevo due anni. Si è innamorata di un altro” così ha esordito la modella. Suo padre, dopo l’abbandono non ha mai trovato nessun altra donna, spinto dal dubbio che potesse trattare male le sue figlie. La bella venezuelana, una volta cresciuta, è arrivata in Italia in cerca di fortuna. Quando tornò in patria dal padre, però, lui era già malato. E’ morto davanti ai suoi occhi. Nessun altro, della sua famiglia, voleva saperne di lei. Solo ora, ha raccontato, di ricevere chiamate e scuse.

La Yespica ha lavorato in una boutique di giorno e in un pub la notte per guadagnare soldi.

Aida Yespica

Aida ha perdonato la madre

La bella Aida ha, infine, ammesso di aver perdonato la madre. Nonostante l’abbandono, Aida Yespica ha cercato di giustificare la sua scelta: “Era molto giovane”. La showgirl ha raccontato di non avere risentimenti, in quanto il passato è ormai passato. Ora, il rapporto con la madre è stato recuperato. Alfonso Signorini, coinvolto emotivamente dalla vicenda raccontata dalla concorrente, ne ha approfittato per rivolgere un annuncio. A tutte le donne “Denunciate. Bisogna sempre avere il coraggio di denunciare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche