Ghett’Art: la riqualifica del quartiere con la collaborazione dei giovani artisti COMMENTA  

Ghett’Art: la riqualifica del quartiere con la collaborazione dei giovani artisti COMMENTA  

Il comune di Genova lancia l’iniziativa Ghett’Art con l’arte come mezzo d’integrazione e sviluppo, all’interno del quartiere della Maddalena dove si offrono ad artisti, architetti e progettisti, alcuni appartamenti in vico Croce Bianca a prezzi politici però l’inquilino dovrà presentare un progetto che possa riqualificare l’immobile. L’iniziativa per ora dispone di due bilocali indipendenti e di uno spazio comune che potrebbe essere adibito a corsi di formazione. I costi della residenza sono di 20 euro al giorno per periodi fino a 15 giorni e 15 euro al giorno fino a 30 giorni.


Ghett’Art nasce dal bando del comune di Genova nell’ambito del contratto di quartiere del Ghetto e si affianca al progetto Ghett’up, luogo di incontro e dialogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*