Ghett’Art: la riqualifica del quartiere con la collaborazione dei giovani artisti

Genova

Ghett’Art: la riqualifica del quartiere con la collaborazione dei giovani artisti

Il comune di Genova lancia l’iniziativa Ghett’Art con l’arte come mezzo d’integrazione e sviluppo, all’interno del quartiere della Maddalena dove si offrono ad artisti, architetti e progettisti, alcuni appartamenti in vico Croce Bianca a prezzi politici però l’inquilino dovrà presentare un progetto che possa riqualificare l’immobile. L’iniziativa per ora dispone di due bilocali indipendenti e di uno spazio comune che potrebbe essere adibito a corsi di formazione. I costi della residenza sono di 20 euro al giorno per periodi fino a 15 giorni e 15 euro al giorno fino a 30 giorni.

Ghett’Art nasce dal bando del comune di Genova nell’ambito del contratto di quartiere del Ghetto e si affianca al progetto Ghett’up, luogo di incontro e dialogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Salone Nautico
Genova

Nautico: Ice swimming, la novità dal mare nelle sfide estreme

22 settembre 2017 di Giada Talamo

Al Salone Nautico tante innovazioni di imbarcazioni ma anche le presentazioni di nuovi sport che stanno prendendo piede con la presenza di atleti come Paolo Chiarino che spiega la sua grande passione per questo straordinario sport acquatico. Una sfida con il mare. Col controllo mentale si può fare tutto.