Gilet: migliori modelli delle marche di lusso

Style

Gilet: migliori modelli delle marche di lusso

Intramontabile capo di abbigliamento di alta moda, il gilet si è aggiudicato il podio sulle passerelle di alta moda italiana e francese anche per la nuova stagione Primavera Estate 2017; ecco i migliori marchi da scegliere su Luisa Via Roma

Intramontabile capo di abbigliamento di alta moda, il gilet si è aggiudicato il podio sulle passerelle di alta moda italiana e francese anche per la nuova stagione Primavera Estate 2017; ecco i migliori marchi da scegliere su Luisa Via Roma

Gilet: di cosa si tratta

Il gilet o gilè è un tipo di giacca o di cardigan che può essere chiuso con bottoni o semi chiuso o, in certi casi, lasciato aperto senza maniche, con scollatura a “V”; la maggior parte delle volte, il gilet è considerato un capo maschile ma, in effetti, negli ultimi tempi è stato enormemente rivalutato come sulle passerelle femminili.

D’estate il gilet sostituisce la giacca, sopra una camicia a maniche corte o una T Shirt con o senza cravatta, abbinato a bermuda o pantaloni corti o gonna. Il gilet può essere indossato in situazioni formali o cerimonie, vi sono anche gilet più sportivi realizzati in materiali pesanti o tessuto denim o pelle.

Nella collezione donna, il gilet, a partire dagli anni ’60 è divenuto un capo da passerella e da Diva, specie se viene abbinato con un pantalone formale o elegante o con una gonna anche lunga.

Gilet: tessuti e generi

Per quanto concerne il tessuto, il gilet può essere acquistato in tessuto tecnologico, tipo tessuto da yacht o in fibre naturali, a seconda dei gusti, delle esigenze e dello stile di abbigliamento. Il tessuto tecnologico e di fibre sintetiche, a volte, viene preferito rispetto a quello di cotone o lino o lana perché più versatile da abbinare con un jeans, pantalone in fresco di lana o, addirittura, per i più sportivi con un bermuda o pantalone in felpa.

Interessante è il gilet in puro lino, elegantissimo e prezioso: sicuramente indicato per una festa o una cerimonia, il gilet in lino deve essere abbinato con un pantalone della stessa stoffa e colore per evitare eccesso di stile e abbinamenti non troppo congrui.

Gettonatissimi, dal punto delle giovanissime, i gilet in denim o di pelle o ecopelle: per le più grintose e trendy, il gilet denim con profili in pelle o intarsiato di perline e strass o gilet in ecopelle con frange, stile biker o motociclista.

Gilet: capo maschile o femminile?

Sebbene sia nato come capo di indumento maschile, il gilet nel corso nel tempo ha subito un’evoluzione stilistica dovuta alla variazione dei gusti e delle abitudini dei consumi. Il consumismo e le lotte da parte delle donne hanno portato i più celebri stilisti del panorama della moda a dover “ristilizzare” in chiave femminile quello che fino a qualche tempo fa era un capo di abbigliamento prettamente maschile. La donna sono solo con la gonna, la donna con il pantalone, con la camicia, con la giacca e, pure, con il gilet.

Di qui, l’evoluzione della moda e degli stili hanno giocato un ruolo assolutamente rilevante nel nuovo modo di concepire e di vestire la donna del XX secolo.

Ad oggi, grandi le conquiste fatte dal “gentil sesso” e tante novità ed innovazioni stilistiche saranno il fulcro per il settore della moda italiana.

Gilet: come abbinarlo, stile di abbigliamento

A seconda degli stili di abbigliamento, il gilet si presta ad essere abbinato con vari generi ed outfit: da quello piò sportivo e pratico per uscire nel tempo libero, a quello classicheggiante e formale, sicuramente ambito da chi deve recarsi in ufficio o ad un evento come un meeting.

Non solo, anche per i giovani e le giovanissime, il gilet è entrato a pieno titolo, nell’armadio delle giovani generazioni che prediligono il gilet in jeans con strass e perline da abbinare con il denim o un pantalone o gonna bianca oppure il gilet stile biker, molto grintoso per chi ama vestirsi con abiti sexy e da vera star. Insomma, il gilet è davvero un capo versatile da abbinare come si vuole e con cosa si vuole: addirittura, per la collezione Primavera Estate 2017 in passerella hanno sfilato gilet in cotone o tessuto denim con profili in pelliccia.

Beh, in effetti, il gilet con i profili in vera pelle o in serpente (modelli artigianali, di alta pellicceria e di alta pelletteria toscana) è un must have per chi ama distinguersi con classe e con un abbigliamento di lusso.

Il gilet in pelle e pelliccia rimane un capo che poche possono permettersi dal punto di vista dello stile ma, anche e soprattutto, dal punto di vista economico dato che acquistarlo in una pellicceria o un negozio specializzato nella vendita di capi artigianali di alta pelletteria, ha un prezzo esoso. Si parla di mila euro dai 1.500 euro fino ai 2-3.000 euro per i capi di grande classe e di preziosità stilistica e qualitativa assai rara.

Gilet: scegli Luisa Via Roma

Se vuoi permetterti un gilet unico e prezioso, di grande lusso e di marchio luxury, puoi rivolgerti allo Store Luisa Via Roma di Firenze in Via Roma. Ecco i migliori modelli da acquistare online:

  • Gilet Vivienne Westwood Anglomania, Modello Lancelot in denim, prezzo 345 euro: Collo alla coreana, Collo, giromanica e fondo con profili sfrangiati, Chiusura frontale con bottoni, Effetto spray stampato sul retro, Dettaglio logo in ecopelle sul retro, Due tasche frontali con pattina, Due tasche laterali con zip, Made in Italy;
  • Gilet Marco De Vincenzo, Gilet lungo con frange prezzo 2.100 euro: Senza maniche, Chiusura frontale con bottoni a pressione, Frange su tutta la superficie, Due tasche laterali, Made in Italy, Composizione: 93% Viscosa, 7% Seta;
  • Gilet Lanvin Biker in Tweed e Vinile prezzo 1.885 euro: asimmetrica e decentrata, Mostrine con bottoni, Pannello in vinile, Zip sul profilo superiore, Frange, Fodera in twill, Made in France;
  • Gilet Versus Denim con inserti in rete metallica, prezzo 495 euro: Chiusura frontale con bottoni a scomparsa, Due tasche frontali con pattina, Aree strappate e consumate che possono variare, Inserti in rete metallica, Profilo sfrangiato;
  • Gilet lungo di Missoni, prezzo 1.050 euro: Spalle calate, Cintura da annodare in vita inclusa, Cintura e bordi a contrasto, Posizione del pattern che può variare, Senza fodera
  • Gilet Mr & Mrs Italy in tela di cotone con profilo in Murmasky, prezzo 1.364 euro: Cappuccio non rimovibile con profilo in raccoon, Profilo in pelliccia di murmasky rimovibile, Chiusura frontale a scomparsa con bottoni a pressione e zip, Coulisse in vita e sul fondo, Logo applicato, Due tasche frontali con pattina e bottone a pressione, Spacco sul retro, Senza fodera, Made in Italy.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche