Gino Paoli: “Rimprovero a Grillo di sentirsi il depositario della verità”

News

Gino Paoli: “Rimprovero a Grillo di sentirsi il depositario della verità”

Il cantautore Gino Paoli, intervistato dai microfoni di “Radio2”, ospite del programma radiofonico “Un giorno da pecora”fa presente ciò che pensa di Beppe Grillo, che pure è un suo grande amico. “Grillo dice sempre cose molto giuste”, dichiara Paoli- quello che gli rimprovero è di essere sempre così sicuro di essere il depositario della verità”.

E poi ancora aggiunge: “Grillo non è tirchio, è solo un generoso parsimonioso”. E’ come dire che Beppe Grillo è un tantino presuntuoso, e questo è forse il suo peggior difetto. A rimproverarglielo, a quanto pare, non è solo il cantante e amico Gino Paoli, ma anche altre persone a lui vicine e che pure condividono gli stessi principi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche