Giochi online, all’erario 190 milioni

Economia

Giochi online, all’erario 190 milioni

Continua a crescere il comparto dei giochi online, anno dopo anno sempre più un punto di forza della web economy italiana. I contributi dal settore arrivano prevalentemente sotto forma di tasse, con un’imposta che pesa circa il 25% sulla spesa effettiva. Il calo del 6,2% delle entrate dai giochi riguardano infatti solo quelli offline, ed in particolare il lotto che ha fatto registrare un calo dell’ 8,6%. Per quanto riguarda invece il gioco online i dati parlano per il 2012 di una crescita dell’1,9% rispetto al 2011. A fronte di una spesa effettiva pari a 749.082.667 milioni di euro, il gioco a distanza ha destinato all’erario 190 milioni. Per il 2013 le previsioni sono ancora migliori con una stima di più di 200 milioni di euro da destiare all’erario, dato il boom dei giochi online che con piccole spese consentono di restituire ottime vincite, spesso pari anche al 97% delle giocate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...