Giovane appena arrestato si impicca in cella COMMENTA  

Giovane appena arrestato si impicca in cella COMMENTA  

Questura di Firenze
Questura di Firenze

Un giovane di 27 anni si è impiccato nella camera di sicurezza della Questura di Firenze, dopo che era stato fermato in stato di ubriachezza ieri notte.


Il ragazzo di origine marocchina e con numerosi precedenti, era stato portato nella serata di venerdì al Pronto Soccorso dell’ospedale di Santa Maria Nuova in forte stato di ubriachezza.


A causa del suo comportamento violento era stata chiamata la Polizia che ha portato il giovane in Questura per sbrigare le pratiche dell’arresto, sistemandolo nella camera di sicurezza.


Intorno alle 23.30 gli agenti sono andati a verificare le condizioni del giovane e lo hanno trovato agonizzante. Il giovane è stato soccorso subito dagli agenti e successivamente dal personale del 118, che però ha potuto soltanto constatarne la morte.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*