Giovani e lavoro: più di un terzo sono disoccupati - Notizie.it
Giovani e lavoro: più di un terzo sono disoccupati
Economia

Giovani e lavoro: più di un terzo sono disoccupati

Secondo i dati provvisori Istat, nel mese di maggio il tasso di disoccupazione giovanile, ossia dei ragazzi tra i 15 ed i 24 anni, ha raggiunto un record storico arrivando al 36,2%, in aumento di 0,9 punti percentuali rispetto ad aprile. Si tratta del tasso più alto sia dall’inizio delle serie storiche mensili (gennaio 2004) che da quelle trimestrali (1992).

I dati, quindi, riportano che un giovane su tre di coloro che partecipano attivamente al mercato del lavoro rimane senza lavoro. Una percentuale molto superiore alla media europea: a maggio, nella Ue a 27 membri, i disoccupati sotto i 25 anni erano 5,517 milioni, pari ad un tasso del 22,7%, di cui 3,412 milioni nella zona dell’euro (22,6%). Il triste primato per la disoccupazione giovanile appartiene alla coppia Grecia-Spagna, la cui difficile situazione economica si riflette anche e soprattutto sul lavoro: entrambi gli stati vedono più della metà dei loro 15-24enni, il 52,1% per la precisione, senza lavoro

La sempre più grave crisi occupazionale giovanile in Italia fa da contrappunto ad una diminuzione generale della disoccupazione, scesa al 10% nel mese di maggio.

Rispetto al 2011, però, il tasso di disoccupazione maschile sale di 1,9 punti percentuali e quello femminile di 1,8 punti: attualmente le percentuali di disoccupazione si attestano al 9.3% per gli uomini e al 11,2% per le donne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche