Giovanni Paolo II, pronta la proclamazione a santo

Attualità

Giovanni Paolo II, pronta la proclamazione a santo

Per la sua nomina a santo il Vaticano ha stabilito il giorno, sarà domenica 20 ottobre 2013. Ancora massimo riserbo sul secondo miracolo, i teologi del Vaticano: “qualcosa che stupirà il mondo”

La canonizzazione di Giovanni Paolo II sembra sempre più vicina. Lo afferma la commissione dei teologi della Congregazione per le Cause dei Santi la quale ha riconosciuto il “secondo” miracolo di Papa Wojtyla, compiuto dopo la sua beatificazione avvenuta il 1 maggio 2011, concessagli dal suo successore Benedetto XVI. Per la proclamazione della santità manca ora solo il via libera della commissione di cardinali e vescovi del dicastero. Lo riferiscono fonti vaticane. Per l’approvazione dei cardinali e dei vescovi, invece, deve seguire la firma definitiva del Papa sul tale decreto.

L’ipotesi che Papa Wojtyla venga proclamato Santo è sempre più concreta. La data per la nomina – sempre stando alle fonti vaticane – potrebbe essere domenica 20 ottobre 2013, un giorno non a caso poiché sarebbe a cavallo fra l’anniversario del suo pontificato (il 16 ottobre) avvenuto 35 anni fa, e l’avvio del ministero petrino ( il 22 ottobre), questa data è già fissata come festa liturgica del beato.

Anche la consulta dei medici aveva riconosciuto quella guarigione “un fatto inspiegabile”, avanzando così un primo passo per la canonizzazione. Sulla natura di questo secondo miracolo, avvenuto per intercessione di Giovanni Paolo II dopo il riconoscimento del primo che ha permesso di proclamare Giovanni Paolo II beato, la Santa Sede ha mantenuto finora il più stretto riserbo. La Congregazione di teologi, comunque, fa sapere tramite il Vaticano di “qualcosa che stupirà il mondo”, avvenuto la sera stessa della sua nomina a beato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche