Girls around me, l’app per “stalker e stupratori” COMMENTA  

Girls around me, l’app per “stalker e stupratori” COMMENTA  

Potremmo dire che c’è un app per tutto, ma questa è davvero discutibile, Girls Around Me (in inglese, ragazze intorno a me), un’applicazione che permetteva di identificare, in qualsiasi luogo, tutte le donne.

L’applicazione si appoggiava sul sistema di check-in e di raccolta dati di Foursquare, recuperando poi il profilo Facebook della persona individuata, con la foto e, magari, la sua condizione sentimentale.


L’applicazione non faceva altro  che usare i dati pubblici inseriti dagli utenti su Foursquare e Facebook.

Ovvio è che l’app in mani sbagliate può essere molto pericolosa, tnto da essere definita “l’app per stalker e stupratori!”.


L’app non è più presente sull’app store, ma i download effettuati sono 70.ooo.

In effetti lasciare un pò di mistero nella nostra cyber vita..non è poi tanto male.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*