Giro d’Italia, 6° tappa a Cavendish COMMENTA  

Giro d’Italia, 6° tappa a Cavendish COMMENTA  

L’inglese Mark Cavendish è il vincitore della sesta tappa del Giro d’Italia, e ha tagliato il traguardo a Margherita di Savoia (BAT) a velocità potremmo dire supersonica. “Cannonball” sembra un tornado, e sul podio esibisce il numero 108, in memoria del corridore belga Wouter Weylandt, morto a ventisei anni dopo una caduta dalla bicicletta nel Giro d’Italia 2011.


Luca Paolini è riuscito a tenere la maglia rosa anche per il quarto giorno. Durante la sesta tappa non sono mancati momenti di tensione da parte di qualche corridore: il francese Nacer Bouhanni ha tagliato il traguardo e ha avuto una crisi di nervi, rischiando anche una rissa con altri ciclisti.

La tappa pugliese è stata molto “partecipata” dal pubblico, che si è affollato ai bordi delle strade per vedere passare i campioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*