Giro 2015: oggi tappa Pinzolo – Aprica

News

Giro 2015: oggi tappa Pinzolo – Aprica

Sedicesima tappa del novantottesimo giro d’Italia in programma oggi 26 maggio, la più attesa. Partenza da Pinzolo alle 11.55, arrivo all’Aprica. Centosettantaquattro km, niente pianura e solo salite, dove il ventiquattrenne Fabio Aru proverà ad attaccare Contador. finora indiscusso padrone della corsa.

Il distacco è importante, ma per nulla incolmabile, in una giornata come questa: 2’35”. Si passa da Campo Carlo Magno, salita di seconda categoria da 13.3km, al classico Passo del Tonale, discesa fino a Edolo e prima salita all’Aprica, poi di nuovo discesa, questa volta fino a Mazzo di Valtellina, da cui inizia la scalata più dura dell’intera corsa: il Mortirolo.

Quasi dodici km di ascesa, dislivello 1289m, pendenza media 10.9%, pendenza massima 18%. Qui, chi avrà gambe, dovrà attaccare.

Senza perdere concentrazione, però, perché dalla cima si scende di nuovo verso Edolo, lungo una discesa molto tecnica, difficile, che potrebbe risultare ancor più insidiosa in caso di maltempo.

Qui, invece, chi avrà testa e coraggio potrà, almeno in parte, recuperare eventuali distacchi subiti in salita.

Da Edolo si sale infine per la seconda volta all’Aprica, percorrendo altri 14km al 3.5%, facili solo all’apparenza, perché lì la fatica si farà senz’altro sentire.

All’Astana di Aru il ruolo di sfidante. Vedremo se l’attacco a Contador sarà portato con attacchi da lontano, sfruttando la squadra, o se si deciderà tutto in un duello a due sul mitico Mortirolo. In ogni caso, spettacolo garantito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...