GIUDICARE MICHAEL JACKSON COMMENTA  

GIUDICARE MICHAEL JACKSON COMMENTA  

I mezzi di comunicazione sono noti per prendere una storia e girarla in modo da ottenere maggior attenzione, quindi non è una sorpresa che la vita di una ogni celebrità sia costantemente sotto i riflettori. Tutti i principali dettagli della loro vita vengono ingranditi e esaminati pubblicamente. Una delle stelle più famose e onnipresenti nei media è stato Michael Jackson . La sua vita è stata una montagna russa di fama e polemiche. Alcune persone lo giudicano duramente mentre altre con timore reverenziale. Ricordiamo che  la gente dovrebbe giudicare Jackson su punti diversi, come ad esempio la sua vita personale, il suo aspetto, o la sua carriera.


Michael Jackson è stato giudicato duramente per la sua vita adulta, per la maggior parte sembrava peggiorare progressivamente e  in modo critico. Per esempio, il suo rapporto violento con il padre era uno dei tanti problemi personali che sono stati portati all’attenzione dei media. Nonostante Jackson ne fu vittima, questa attenzione gli diede ancora pubblicità negativa. Inoltre Jackson difese il padre, dicendo che non sarebbe stato l’uomo che era, se non fosse stato per il trattamento che suo padre gli aveva dato. Ancora peggio, Jackson fu accusato di molestie nei confronti dei bambini. Poi passò dall’essere la vittima ad essere il predatore. Il pubblico si agitò al pensiero che questa pop star amata fosse capace di un tale atto. Anche se Jackson fu assolto da queste accuse, la gente ebbe difficoltà a cancellare tale avvenimento dalla loro mente.

Inoltre, e forse la cosa più potente e più facile da giudicare era l’aspetto di Jackson, che lo rese per le persone un fenomeno da baraccone. Una malattia trasformò la pelle di MJ bianca confondendo le persone, ignare di quello che stava succedendo e le voci che cominciarono a diffondersi furono che la pop star aveva subito uno sbiancamento della pelle. Poi ci fu l’ intervento chirurgico al naso che creò ancore più polemiche.


A questo punto della sua vita gli venne dato il nome di “Wacko Jacko”, e la sua ossessione per la ricostruzione scheletrica del suo naso rafforzò l’ opinione dei media. Alcuni psicologi sostengono che questa sua ossessione derivi dal rapporto con suo padre, infatti gli era stato detto che aveva il naso di suo padre, quindi Jackson potrebbe aver tentato di distruggere qualsiasi somiglianza con il padre.


Con la sua vita personale fuori di testa, la sua illustre carriera può ragionevolmente essere giudicata. In primo luogo, Jackson ha fatto da apri pista, che gli valse il titolo di “Re del Pop”. La sua voce era cruda, aggressiva, e diversa da tutto ciò che potesse essere sentito in quel momento.  Una persona potrebbe effettivamente sentire la sua energia passare attraverso le sue canzoni. Jackson, essendo un vero performer, ha fatto di tutti i suoi aspetti una sua arte eccezionale. Con l’aiuto di registi e produttori, i video musicali di Jackson si ergevano come racconti, con una grafica mozzafiato. Le sue esibizioni dal vivo sono state sottolineate dalla sua capacità di muoversi da capogiro. Jackson era famoso per il suo “moonwalk”, dove sembrava galleggiare sul palco.

La carriera di MJ era un polo opposto ai suoi problemi personali. Per alcuni è difficile inquadrare qualcuno senza associare la professione alla vita personale. La sua deturpazione e il colore della pelle possono aver messo le persone in guardia, e la sua condizione mentale e i problemi legali possono averlo messo nello scuro, ma quando si trattava di musica e intrattenimento, nessuno ha mai fatto meglio di Michael Jackson.

L'articolo prosegue subito dopo

 Giudicare gli altri può tirare fuori il peggio in alcune persone, ma alcune stelle sono cosi stimolate che possono far capire alle persone una parte di loro stessi che non sapevano esistesse.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*