Giudice chiama cartomante con il telefono di servizio COMMENTA  

Giudice chiama cartomante con il telefono di servizio COMMENTA  

Un pm di Napoli è stato rinviato a giudizio con l’accusa di peculato. Il magistrato (che è una donna) è finito sotto processo per aver effettuato 65 chiamate all’utenza “899”, che si riferisce a servizi di cartomanzia, previsioni del lotto e astrologia, utilizzando il telefono dell’ufficio. Le chiamate telefoniche sono state effettuate tra Maggio e Ottobre del 2003, quando la donna era pm presso la Procura di Potenza.


Oltre ad un processo, il giudice sarà sottoposta ad una sanzione disciplinare, in quanto ha violato le prescrizioni generali sull’uso dei sistemi telefonici dell’ufficio, con un esborso erariale dovuto ad un traffico telefonico anomalo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*