Giulio Regeni, Il Cairo, trovato morto in un fosso. "E' stato torturato" - Notizie.it

Giulio Regeni, Il Cairo, trovato morto in un fosso. “E’ stato torturato”

Attualità

Giulio Regeni, Il Cairo, trovato morto in un fosso. “E’ stato torturato”

Giulio Regeni, Il Cairo, trovato morto in un fosso. torturato

Il corpo ritrovato in un fosso alla periferia del Cairo, con ogni probabilità si tratta di Giulio Regeni, ricercatore friulano scomparso in Egitto il 25 gennaio scorso.
La Farnesina riporta di un “probabile tragico epilogo della vicenda”. Al momento però manca conferma dal Cairo. Tuttavia arriva il “profondo cordoglio personale” del ministro per gli Affari Esteri Paolo Gentiloni e quello “del governo ai familiari che si trovano al Cairo”, dove sono arrivati alcuni giorni dopo la scomparsa di Regeni.

I famigliari sono assistiti dal nostro Ambasciatore Maurizio Massari, e stanno per essere raggiunti dal Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, impegnata in una visita imprenditoriale. Tutti gli incontri in corso sono stati cancellati.

“Il Governo italiano – riporta una nota dell’Ambasciata – ha richiesto alle autorità egiziane il massimo impegno per l’accertamento della verità e dello svolgimento dei fatti, anche con l’avvio immediato di un’indagine congiunta con la partecipazione di esperti italiani”.

Giulio Regeni, 28 anni, giovane ricercatore friulano

Al Cairo, Regeni, originario di Fiumicello in provincia di Udine, era impegnato alla Università americana (AUC), per seguire una tesi sull’economia del Paese nordafricano.

Pare che Regeni fosse stato visto l’ultima volta nell’area di Dokki, quartiere sulla sponda occidentale del Nilo.

Il ricercatore è stato visto durante le manifestazioni al Cairo per l’anniversario della rivoluzione che da piazza Tahir, nel 2011, depose Mubarak. Episodio che ha aperto la strada alla conquista del potere da parte dei Fratelli Musulmani. Poi di lui si era persa ogni traccia. Le fonti citate dall’Ansa parlano di un cadavere ritrovato in un fosso, in un’area periferica. Le autorità italiane hanno chiesto un’indagine congiunta agli egiziani, per verificare se si tratti veramente di Giulio Regeni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche