Cannonau di Sardegna Doc Mamuthone 2012, Giuseppe Sedilesu COMMENTA  

Cannonau di Sardegna Doc Mamuthone 2012, Giuseppe Sedilesu COMMENTA  

In località Mamoiada, in provincia di Nuoro, si trova l’azienda vitivinicola Giuseppe Sedilesu, fondata nel 2001 e volta da subito alla produzione di vini d’alta qualità. Dai circa diciassette ettari vitati vengono prodotte ogni anno più o meno centomila bottiglie, con un’ampia gamma di vini ottenuti dai vitigni autoctoni: Cannonau in primis, l’uva a bacca rossa più conosciuta di Sardegna, e Granazza a bacca bianca.


Uno dei vini simbolo della cantina sarda è il Cannonau di Sardegna Doc Mamuthone, da uve Cannonau di Mamoiada non filtrato, affinato per circa un anno in botti da 40 hl, di cui ci versiamo nel calice l’annata 2012: il vino si presenta di un bel colore rosso rubino fitto e corposo, molto consistente e ricco di profumi intensi di tanta frutta rossa matura, anice stellato, resina,  liquirizia, con ampie ventate balsamiche molto belle.

Il sorso intreccia sensazioni pseudocaloriche a segnali di freschezza e sapidità minerale, con tannini eleganti ed una struttura ottima; fruttato, ricco di succo, di grande espressività e piacevolezza, si prolunga al palato con un eccellente finale lungo, completo e persistente.

Lo proverei in abbinamento con il classico porceddu allo spiedo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*