Gli alimenti amici delle donne COMMENTA  

Gli alimenti amici delle donne COMMENTA  

cibi-amici5

Lo sapevate che uomini e donne dovrebbero avere una diversa alimentazione? In ambito medico si sta affermando, oltre alla medicina di genere, anche la c.d. “nutrizione di genere”, orientata a prevenire o curare patologie specifiche per le donne. Non è tutto: si è anche scoperto che il cibo influisce sugli aspetti più intimi della salute femminile. Ecco alcuni alimenti particolarmente alleati della donna in ogni ciclo della sua vita.


Se prima del ciclo ci si sente più stanche, irritabili e nervose del solito, il cibo può aiutare. Prima di tutto è bene fare colazione con i cereali, che insieme a carne e pesce sono fonte di vitamina B, in particolare B6, che favorisce la produzione di serotonina antidepressione. E poi il consiglio è di puntare sul magnesio, il minerale che stabilizza l’umore e protegge dall’ansia e dall’insonnia. Si trova nella frutta secca in guscio, nelle sardine fresche, nelle mandorle e anacardi. Ultimo consiglio per stare meglio prima del ciclo: un quadretto di cioccolato fondente, che oltre al magnesio contiene sostanze rallegranti e rilassanti, che possono aiutare a ridurre il nervosismo.


Se prima del ciclo si soffre di gonfiore addominale e ritenzione idrica (dovuti all’oscillazione degli ormoni post ovulatori) a metà mese si può cominciare ad arricchire la dieta di potassio, il minerale che controllando la presenza di sodio nell’organismo, aiuta a sentirsi meglio in prossimità del ciclo. Per aumentare la quantità di potassio è consigliabile mangiare frutta a colazione, in particolare kiwi e banane.


Se si sta cercando un bimbo, l’acido folico è indispensabile, sia per la prevenzione della spina bifida del bambino, sia perché utile a formare i globuli rossi. Se si programma un bebè, è preferibile aumentare il consumo di verdura in foglia, magari con una spolverata di peperoncino, perché la vitamina C ne favorisce l’assorbimento.

L'articolo prosegue subito dopo


L’osteoporosi si combatte da giovani, anche se esplode con la menopausa, a causa del calo degli estrogeni. A tutte le età vanno benissimo i frappè di latte e mandorle, entrambi contengono calcio e fosforo, i minerali salva ossa per eccellenza.

Per contrastare la candida e altre fastidiose infezioni vaginali è importante curare l’alimentazione, scegliendo una dieta ricca di yogurt intero e povera di zuccheri. Altre accortezze alimentari: aglio (antimicotico e antibatterico), origano (potente antimicotico), carne e legumi ricchi di ferro.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*