Gli americani sono ottimisti o pessimisti su Obama? COMMENTA  

Gli americani sono ottimisti o pessimisti su Obama? COMMENTA  

Un sondaggio prevede del filo da torcere per il presidente Obama, ma è solo un sondaggio.

COMMENTO | C’è una vecchia barzelletta, su un elettore che doveva scegliere tra paradiso e inferno. All’inizio, sembrava che la migliore scelta fosse il paradiso, quindi scelse l’altro mondo. Ma quando l’elettore è arrivato, era terribile. Il diavolo l’aveva informato che durante la sua visita c’era la campagna elettorale, ma ora che aveva votato, le cose sarebbero peggiorate rapidamente.


Coloro che sostengono la teoria dell’elezione dell’inferno, sostengono che le cose peggiorano dopo il voto. Un nuovo sondaggio del Gallup sembra confermare questi timori. In accordo con un articolo nel The Ticket, Obama deve affrontare un’opinione pubblica pessimista e arrabbiata.


L’articolo menziona il fatto che i partecipanti del sondaggio USA Today/Gallup sono scesi dall’ottimismo del 2008, e la sua seconda percentuale di approvazione era solo del 50%, leggermente in vantaggio George W. Bush, ma quasi 10 punti dietro Ronald Reagan e Bill Clinton.

Non è un buon sondaggio per il presidente. Ma è solo un sondaggio. Altri, condotti nelle ultime settimane, mostrano che quello fatto dal Gallup, potrebbe essere l’eccezione che conferma la regola.

L'articolo prosegue subito dopo


Realclearpolitics.com ha trovato che di Mercoledì, l’approvazione di Obama era del 53.4 %, contro una più bassa percentuale di disapprovazione (42.1 %). In più ha dei punteggi molti alti da un sondaggio della CBS e da un sondaggio della Rasmussen Reports (57 % per ognuno). Rasmussen di solito è più severo con i Democratici, e sul presidente Obama in particolare.

Un sondaggio della  CNN  ha mostrato che non c’erano differenze di genere nella valutazione del presidente. Più del 50% di uomini e donne approvano il lavoro di Obamba, contro il 43% di chi disapprova, per ogni genere. Ci sono differenze regionali (Nordest, centro-ovest, e ovest) che danno ad Obama più del 50% di punti di approvazione.
Obama potrà anche essersi allontanato dall’entusiasmo che avevano i suoi elettori nel 2008, ma le sue ultime stime, di Dicembre 2009, affermano che il pubblico lo approva ancora (48.4 percento approva vs. 45.4 percento disapprova) o quelle di Dicembre 2010 (45 percento approva vs. 48 percento disapprova) o anche i sondaggi di Dicembre 2011 (44.9 percento approva vs. 49.3 percento disapprova). Basandosi su questi dati di realclearpolitics.com l’approvazio per il presidente Obama, non si può dire che sia diventata più pessimista.

I numeri dei sondaggi del Congresso sembrano concentrare tutto il pessimismo della nazione. Nella media di realclearpolitics.com average, l’approvazione è solo del 18%, contro il 75.4 % di disapprovazione. Uno potrebbe considerare queste stime così basse come “infernali
John A. Tures professore associato di scienze politiche al College LaGrange.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*