Gli Angry Birds verranno lanciato nello spazio: perché sono ancora arrabbiati?

Videogiochi

Gli Angry Birds verranno lanciato nello spazio: perché sono ancora arrabbiati?

Angry Birds è pronto per essere lanciato nello spazio e, il 22 marzo il gioco è stato distribuito. The Angry Birds: Space sarà il quarto gioco della serie, che include gli episodi Rio e Seasons. Angry Birds: Space è stato programmato anche con l’aiuto della NASA, per promuovere il programma spaziale. Gli uccelli hanno i loro cortometraggi, una grande propaganda sul mercato e un forte impatto sulla cultura popolare. Questi uccelli sono stati coinvolti in qualsiasi cosa, dai falsi allarmi bomba al governo ai boicottaggi.

I dati relativi al gioco:
Rovio ha sede in Finlandia ed è stata fondata nel 2003.
Angry Birds ha debuttato nel 2009.
Alla fine del 2011 questo videogioco ha avuto oltre 500 milioni di download.
Angry Birds viene scaricato circa 1 milione di volte al giorno.
Con circa 300 milioni di minuti di gioco giocati al giorno, perché gli uccelli dovrebbero essere arrabbiati? Un falso allarme pubblicato da un blogger affermava che il Dipartimento di Sicurezza Nazionale (DHS) stava esercitando pressioni per un decreto legislativo che bandisse questo gioco dagli Stati Uniti.

Si sono lamentati del fatto che il gioco promuovesse la vendetta, i kamikaze e il genocidio. Si parlava di un’iniziativa del genere anche nelle Filippine, che vorrebbero togliere gli accessori ispirati al gioco dal mercato.

Gli accessori di Ngry Birds comprendono costumi per Halloween, usati dalla Peta (Persone per il Trattamento Etico degli Animali) per boicottare un ristorante di pollo fritto in California. I manifestanti, vestiti come i personaggi del videogioco, hanno mostrato dei cartelloni fuori dal KFC di San Jose. Questi cartelloni includevano scritte come “KFC ci fa arrabbiare” e “I Maiali Verdi non sono il nemico, il Colonnello lo è”.

I piccoli uccelli che cinguettavano su Twitter hanno portato alla collaborazione di Rovio con la NASA per il gioco dell’anno scorso. La NASA ha visto un’opportunità di esporre alle nuove generazioni le meraviglie dello spazio e della scienza. Ci sarà un’ambientazione priva di gravità nei vari livelli e ci saranno sei nuovi personaggi disegnati per interagire con la mancanza di gravità.

La NASA ha voluto collaborare strettamente per le parti relative alla fisica e all’assenza di gravità, senza essere pagata da Rovio e senza guadagnare dai profitti di Angry Birds.

Il programma NASA è lentamente in calo dopo numerosi tagli al budget e la fine del programma spaziale Shuttle nel luglio 2011. Stanno iniziando a tracciare il sentiero del turismo umano nello spazio, per cercare di ricreare l’interesse per lo spazio all’interno della cultura americana. Angry Birds sarà in prima linea per la NASA per raggiungere le nuove generazioni, nella speranza di accattivarsi di nuovo le simpatie del governo per il programma spaziale.

Questi piccoli uccelli non hanno niente per cui essere arrabbiati, considerato che valgono oltre un miliardo di dollari. Sono anche in trattative con la Cina a proposito di un parco dedicato appositamente a loro. Questi uccelli sono stati lanciati circa 400 miliardi di volte e non hanno nessuna intenzione di fermarsi qui.

Gli uccelli non sono né terroristi né kamikaze, sono parte della cultura popolare che viene usata non solo per protestare in maniera creativa, ma anche per assicurare finanziamenti alle missioni spaziali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche