Gli asmatici possono respirare meglio con un trattamento senza farmaci

Wellness

Gli asmatici possono respirare meglio con un trattamento senza farmaci


Il trattamento senza farmaci che aiuta i pazienti asmatici a respirare meglio è stato sviluppato dagli scienziati britannici.
La terapia del calore – che ‘brucia’ nel tessuto polmonare, bloccando le vie respiratorie – si dice di offrire miglioramenti significativi in ​casi gravi.
I pazienti che partecipano a un anno di sperimentazione hanno avuto un minor numero di attacchi d’asma, più giorni senza sintomi e usare farmaci solo per le emergenze.

La terapia, nota come termoplastica bronchiale, utilizza sonde su piccoli fili posti all’interno dei polmoni che emettono onde radio.
Queste onde riducono il tessuto polmonare che è stato ispessito da attacchi di asma.
Più di cinque milioni di britannici soffrono di asma, di cui 1,4 milioni bambini. Essa provoca 70.000 ricoveri e 1.400 decessi ogni anno.

L’ultima prova, ha riferito il New England Journal of Medicine, ha coinvolto 112 pazienti di età compresa tra i 18 ei 65 anni in quattro paesi.
Ha scoperto che questi pazienti hanno avuto una decina di attacchi d’asma meno all’anno rispetto a quelli che non hanno fatto il trattamento ed erano liberi dei loro sintomi per un extra di 86 giorni l’anno dopo il trattamento.

Il Ricercatore Professor Paul Corris dell’Università di Newcastle, che ha lavorato con i colleghi da Manchester e Glasgo ,Leicester University, ha detto che è stato il primo trattamento senza farmaci per l’asma.

“Questi risultati sono molto incoraggianti e coerenti con i risultati precedenti”, ha aggiunto.
“La termoplastica bronchiale può essere una nuova opzione per i pazienti con asma grave che presentano sintomi nonostante l’uso di terapie farmacologiche”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...