Gli attacchi di Anonymous in Italia

Guide

Gli attacchi di Anonymous in Italia

Anonymous è un gruppo di hacker che ha progettato e portato a termine attacchi a siti web. Il gruppo ha inondato i siti che gli hanno voltato le spalle sul sito web WikiLeaks. Il gruppo ha iniziato a incitare le persone ad unirsi e a supportare WikiLeaks e Assange in una protesta globale. Il gruppo ha postato un video sul suo sito web affermando “questo è perchè protestiamo”. Afferma di credere nella libertà di parola, ma non è l’unica cosa che vuole difendere. Ha un obiettivo ed è Internet. Crede che Internet debba essere libero da regole. Internet è un luogo per poter dire quello che si ha da dire al mondo. Diversi sono stati gli attacchi di Anonymous in Italia, ultimamente quello al sito del tribunale di Roma, il 20 Maggio 2013, dopo l’arresto dei 4 “hackivisti” accusati degli attacchi informatici di Anonymous in Italia, l’attacco al sindacato di polizia Siulp, al sindacato di polizia Sap, e l’attacco al Ministero dell’Interno il 28 maggio 2013, grazie al quale hanno ottenuto documenti messi liberamente a disposizione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*