Gli effetti collaterali degli omega 3 COMMENTA  

Gli effetti collaterali degli omega 3 COMMENTA  

Gli omega 3 sono parte essenziale di una dieta salutare. Sono dei potenti antiossidanti che combattono i radicali liberi e altre tossine nel corpo e, secondo il Centro Medico dell’ Università del Maryland, abbassano il colesterolo e la pressione sanguigna, e riducono le infiammazioni. Gli omega 3 si possono introdurre con gli integratori o tramite il cibo, come il pesce e la frutta secca. Ci sono comunque degli effetti collaterali e si dovrebbero prendere delle precauzioni per non ingerire quantità eccessive di omega 3.


Disturbi gastrointestinali

Se si assumono dosi eccessive di omega 3, si possono accusare dei problemi allo stomaco. Gas, diarrea e gonfiore sono comuni.

Perdite di sangue

Potresti avere delle perdite di sangue o sviluppare lividi più facilmente se introduci gli omega 3 e contemporaneamente prendi anticoagulanti o hai problemi di coagulazione del sangue. Parla con il dottore della sicurezza degli integratori di omega 3 se hai questi problemi.


Livelli di glucosio

Un altro effetto collaterale è un innalzamento veloce dei livelli di glucosio nel sangue. Se hai il diabete dovresti parlarne con il dottore.


Ictus

L’ ictus è un effetto collaterale molto raro che può verificarsi se assumi grandi quantità di omega 3 ogni giorno. Questo rischio è alto solo se si assumono più di 3 grammi di omega 3 ogni giorno, equivalenti a tre pasti di pesce.

L'articolo prosegue subito dopo


Distribuzione

Alcuni effetti collaterali si possono evitare distribuendo gli inegratori con cura. Prendi tutte le altre medicine e aspetta almeno un’ ora prima di prendere gli omega 3.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*