Gli effetti negativi della caffeina

Guide

Gli effetti negativi della caffeina

La caffeina è una sostanza chimica naturale presente in molti cibi, come caffè e tè. E’ prodotta anche sinteticamente e aggiunta a cibi come la soda gassata. Come diuretico e stimolante, la caffeina ha diversi effetti negativi.

Effetti negativi generali

Sono battito cardiaco accelerato, insonnia e un aumentato bisogno di urinare.

Caffeina eccessiva

Quando una persona consuma regolarmente una dose significativa di caffeina (come 600 milligrammi al giorno, anche se può succedere per molto meno), può avere ansia, irrequietezza, disordini del sonno, tremori e depressione.

Gastrointestinali

Alcuni provano disturbi gastrointestinali, diarrea, nausea, vomito e crampi dopo aver consumato caffeina.

Sintomi insoliti ma significativi

Alcuni provano confusione, orticaria, prurito, difficoltà respiratorie, gonfiore della bocca, senso di oppressione al torace, dita fredde o pallide, allucinazioni, batito cardiaco irregolare, crampi e debolezza alle gambe, estremità addormentate, dolori del retto, ronzio alle orecchie, attacco epilettico o pulsazioni deboli.

Seno fibrocistico

Ha una correlazione positiva con il consumo di caffeina nelle donne, consumare dai 31 milligrammi ai 250 di caffeina al giorno aumenta le probabilità di sviluppare questa malattia di una volta e mezza in più.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*