Gli ostacoli top per l’acquisto di una casa

Guide

Gli ostacoli top per l’acquisto di una casa

L’acquisto di una casa può essere un compito scoraggiante per la prima volta di un acquirente.Vi preoccuperà la vostra capacità di permettervi una casa,o se il vostro cliente di credito è sufficientemente elevato per garantire un mutuo.Prima di comprare una casa,costruite il vostro risparmio per dare un acconto o per risanare il vostro credito così le banche ve lo daranno.E’ un’idea brillante?

SCARSO PUNTEGGIO DI CREDITO

Lo scarso punteggio di credito può essere un enorme ostacolo per l’acquisto di una casa.Al fine di beneficiare di un mutuo per la casa,molti istituti di credito cercano una Fiera Isaac Corporation (FICO)un punteggio di credito tra i 600 e i 700 o superiore a un potenziali acquirenti.Più alto è il tuo punteggio FICO,che può arrivare fino a 850,migliore è il tasso d’interesse che si otterrà su un credito ipotecario.Costruitevi il vostro punteggio di credito per pagare le bollette in tempo e pagare le vostre carte di credito in modo che il rapporto debito-a-reddito migliori.

CAUZIONE INSUFFICIENTE

Alcuni istituti di credito richiedono un acconto dal 10% al 20%,a seconda della valutazione e della dimensione del mutuo che cercate.Risparmiate i soldi per un acconto,così come per i costi e le spese di chiusura in movimento,può essere un ostacolo per la proprietà della casa.Affrontate questo ostacolo per decidere il budget che vi servirà per la casa e quindi fissate un obiettivo per risparmiare il 20% del costo per un acconto.Mettete da parte quanto più denaro vi è possibile ogni mese e raggiungete questo obiettivo.

INSICUREZZA FINANZIARIA

Le persone che sentono che non si possono permettere di comprarsi una casa possono essere preoccupate dello stato delle proprie finanze o circa la possibilità di perdere il proprio lavoro e,quindi,il reddito futuro.Secondo un’indagine ipotetica del 2010 a Halifax,il 52% degli intervistati avrebbe detto di non comprare una casa perchè preoccupati di perdere il posto di lavoro.Se siete preoccupati per le vostre opportunità attuali di lavoro,continuate con l’affitto fino a che non vi sentite più sicuri nel vostro lavoro o negozio,con una casa economica che non sovraccarichi il vostro budget.

CAMBIARE ATTEGGIAMENTO

L’atteggiamento di proprietà della casa si sono spostati dal 2008 con potenziali acquirenti la cui visualizzazione,non è più la casa di proprietà,ma un buon investimento.Certe persone non vogliono legare i soldi in attività non liquide,mentre altri non vedono il momento di acquistare una casa di cui possono diminuire il valore.Assicuratevi di fare un buon investimento per comprare degli immobili in zone dove i prezzi non sono scesi di anno in anno,dove c’è bassa disoccupazione e,dove ci sono pochi pignoramenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*