Gli sport da fare in spiaggia

Guide

Gli sport da fare in spiaggia

Una giornata in spiaggia è in grado di fornire un’esperienza indimenticabile piena di divertimento, giochi e sport. La combinazione del sole caldo e della brezza del mare attirano i turisti e la gente del posto, tutti in cerca di approfittare della splendida cornice naturale. Coloro che non nuotano ma preferisce fare qualcosa in più che semplicemente prendere il sole potrebbero prendere un frisbee o iniziare una partita di pallavolo. Ci sono una serie di giochi e sport che possono trasformare una giornata in spiaggia in un’esperienza divertente.

Beach volley

Il beach volley non è solo uno sport competitivo professionale ma è anche uno dei passatempi preferiti dai bagnanti. Le regole possono essere restrittive o permissive, a seconda dell’occasione. Per i giocatori non professionisti le regole sono semplici. Bisogna essere almeno in quattro giocatori, due per ogni squadra. L’obiettivo del gioco è mandare con le mani la palla verso l’altro lato della rete in una maniera tale che gli altri giocatori non riescano a prenderla e la palla cada sulla sabbia.

Se la squadra avversaria non riesce a mandare la palla oltre la rete si guadagna un punto. Entrambe le squadre devono anche evitare di mandare la palla fuori dal campo. Nel beach volley un campo viene generalmente disegnato come un quadrato nella sabbia. Utilizzate la rete come guida e tracciate le linee rimanenti utilizzando un bastone o i piedi.

Bocce

Anche se può essere giocato praticamente ovunque ci sia uno spazio aperto, le bocce sono comunemente giocate sulla spiaggia. Ci può essere un totale di due, quattro o otto giocatori per partita. Le bocce si giocano con otto grandi palle pesanti e una palla più piccola e leggera chiamata boccino. Per iniziare una partita bisogna dividere le otto bocce grandi in modo uniforme tra i giocatori. La maggior parte dei set di bocce hanno quattro diverse sfere colorate in modo da dividerle meglio tra quattro giocatori. Qualunque sia il colore è indispensabile che ogni giocatore sappia qual è la sua boccia.

Successivamente un giocatore lancia il boccino. Una volta che il boccino è atterrato sulla sabbia lo stesso giocatore lancia le sue bocce. Lo scopo del gioco è quello di fare in modo che una delle vostre bocce sia la più vicina al boccino rispetto a tutte le altre.

Frisbee

Le spiagge sono state riempite con giocatori di frisbee dal 1940. Il frisbee è poco costoso, rilassante e comunemente giocato in spiaggia. Imparare a lanciare questo disco non è difficile ed è molto divertente. Si può giocare con più di due persone.Tutti i giocatori devono cercare di dividersi in modo che tra loro ci sia la stessa distanza. A turno ognuno lancia il frisbee al giocatore che preferisce e questo lo deve prendere al volo e poi rilanciare.

Paddleball beach

Il paddleball è una specie di tennis ma giocato sulla sabbia e con molte meno restrizioni. Il gioco è composto da due giocatori, una racchetta per ogni giocatore e una palla di gomma per coppia.

I giocatori devono stare a circa 10 metri di distanza l’uno dall’altro. Il primo giocatore “serve” la palla di gomma lanciandola in aria e colpendola con la racchetta verso l’altro giocatore. Il secondo giocatore deve poi restituire la palla al primo giocatore con la racchetta prima che questa tocchi terra. L’obiettivo è quello di mantenere la palla in gioco il più a lungo possibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*