Gli ultimi dubbi

Inter

Gli ultimi dubbi

Mancano tre settimane circa alla chiusura del mercato e l’Inter deve ancora completare la rosa da mettere a disposizione di Stramaccioni; Branca e Ausilio stanno collaborando a stretto contatto con il mr. per definire gli ultimi obiettivi.

Sfumato Lucas l’Inter si è ritrovata con un tesoretto che potrebbe impiegare per colmare le carenze di centrocampo, occorrerebbe affiancare qualcuno a Guarin, il candidato principale sarebbe sarebbe De Jong del Manchester City, la cifra per portare il centrocampista olandese a Milano oscillerebbe intorno ai 10 milioni di euro, cifra alla portata della società nerazzurra, il problema sembrerebbe essere nelle richieste economiche del giocatore.

Moratti ha fissato l’asticella del tetto stipendi a quota 2,5 milioni di euro, le richieste dell’olandese sono superiori, però sono state già avviate le trattative e nel caso il giocatore dovesse ridurre le sue pretese l’Inter potrebbe definire il trasferimento in pochi giorni.

Le alternative sono Fernando del Porto, Paulinho del Corinthias e Sahin del Real Madrid; altro nominativo gradito a Stramaccioni è Ramirez del Bologna, la società felsinea chiede almeno 20 milioni per cedere il gioiellino uruguaiano; l’Inter potrebbe però inserire nella trattativa Juan Jesus e Samuele Longo in prestito per far scendere la cifra cash.

Questa sarebbe anche un’opportunità per i due giovani, potrebbero giocare con continuità in una piazza meno esigente e acquisire esperienza in prospettiva di un ritorno a Milano.

Altri giocatori nell’orbita nerazzurra potrebbero essere Giovani dos Santos e Aaron Lennon, entrambi sono giocatori del Tottenham e potrebbero rientrare nell’operazione che vede coinvolto Julio Cesar; discorso a parte un difensore di fascia e una riserva per Milito, per entrambi le situazioni le trattative sono legate alle “dismissioni” di Maicon e di Pazzini.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.