Gli USA hanno iniziato a bombardare l'Is in Siria - Notizie.it
Gli USA hanno iniziato a bombardare l’Is in Siria
News

Gli USA hanno iniziato a bombardare l’Is in Siria

Si è aperto un nuovo importante capitolo nella guerra all’espansione del Califfato.
Se finora il controllo della frontiera turco siriana, ovvero del limite oltre il quale si potrebbe a ragione parlare di rischi per l’Europa, era stato affidato alle milizie curde, ora la situazione risulta del tutto nuova.
Un numero imprecisato di caccia è decollato dalla base turca di Incirlik, nel sud del paese, e ha iniziato un’ampia azione di bombardamento di varie zone e obiettivi sensibili sotto il controllo dello Stato Islamico. A confermarlo è stato il Pentagono stesso, che ha anche precisato che ai raid non hanno partecipato mezzi dell’aviazione turca.
Si sa che, in questo momento, sono 6 i velivoli Usa già inviati in Turchia e che, nei prossimi giorni, dovrebbero esserne inviati altri trenta. Le notizie sono comunque discordanti e frammentarie, specie per quanto riguarda l’efficacia degli attacchi.
Di certo si ha che è iniziata una nuova fase anti Is, da tempo invocata da più parti, in cui l’esercito americano è impegnato in prima linea.

Particolare peso sembrano aver avuto le pressioni, provenienti dall’interno della Turchia, per cercare di isolare i separatisti curdi, che nei giorni scorsi hanno compiuto diversi attentati a Istanbul e in altre zone del paese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche