Gli utilizzatori di Android non sono contenti di IOS 5 COMMENTA  

Gli utilizzatori di Android non sono contenti di IOS 5 COMMENTA  

 

Apple contro Google. Android contro iOs. In entrambi i lati ci sono utilizzatori, appassionati e “fanboys”. La scelta di uno smartphone è qualcosa che molti prendono sul serio. Dopo tutto, di solito si sottoscrive  un contratto di due anni e non si vuole finire con il pentirsi del proprio acquisto, con la prospettiva di pagare per un nuovo contratto per ripararare l’errore commesso. Negli ultimi due anni la competizione per lo smartphone ha coinvolto principalmente  Googler e Apple. L’iPhone di Apple è decisamente quello da battere. Questo è evidente dalle frequenti pubblicità di nuovi smartphone definiti come “iPhone killers”. Fino alla discesa in campo di Google non ci sono stati reali avversari per lo smartphone della Apple.


Android, in un periodo di due anni, si è presa la sua fetta di mercato negli Stati Uniti. Anche se gli analisti predicevano che il sistema operativo aperto di Google avrebbe  dominato il mercato, è sorprendente constatare quanto ciò sia avvenuto in fretta. Questa dominanza non è da attribuire ad un colpo di fortuna: Android offre ai suoi utilizzatori scelta, personalizzazione ed apertura. A ciò aggiungi le diverse fasce di prezzo ed è facile capire come Android sia diventato l’alternativa dell’iPhone di Apple.


Apple ha incassato e preso nota. Durante la Worldwide Developers Conference (WWDC), Apple ha annunciato dei cambiamenti radicali ai software del loro iOS, facendo la felicità dei utilizzatori di iOs, e con il disappunto di chi usa Android. Uno dei cambiamenti più interessanti è stato la revisione del sistema di notifiche di iOS. Questi sono stati sempre stato il fastidio maggiore  per i suoi utilizzatori. Erano invadenti, fastidiosi e mal progettati. La barra di notifica di Android, che dava notifica con discrezione consentendo la consultazione in qualsiasi momento, è stata lodata da molti analisti. Quindi questo cambiamento dell’iOS era atteso da tempo.


Comunque, l’introduzione di questo nuovo “Centro notifica” da parte di Apple ha incontrato qualche critica nella comunità di Android: Molti siti Android-centrici hanno accusato Apple di “copiare” Android e pensano che il Centro Notifica sia una palese scopiazzatura dell’innovazione di Google.

L'articolo prosegue subito dopo


In verità i due sono simili, ma dobbiamo usare un punto di vista logico. La notifica, a mio parere, non si può fare in più di due modi: “sfacciata” o discreta. Apple ha realizzato che la versione “sfacciata” non era gradita dagli utilizzatori, ed ha preso un’altra direzione. Mentre ciò può infiammare i detrattori di Apple, la verità è che Apple ha semplicemente ascoltato i suoi utilizzatori.  I miglioramenti dell’iOS non sono rivoluzionari, e sono effettivamwente sulla falsa riga dell’Android di Google, ma dire che sono dei “copioni”, può risultare eccessivo. Entrambi i sistemi operativi hanno caratteristiche eccezionali, e fanno la felicità degli utilizzatori di smartphone. La competizione tra le due compagnie fa bene agli utilizzatori. Entrambe cercano di fare del loro meglio e noi ne ricaviamo benefici.

Sources:

Nielsen Study, May 31, 2011 — Android Leads in US Smartphone Marketshare and Data Usage
Apple Official Site — New features in iOS5

 

Leggi anche

Youtube
Tecnologia

Come e quanto si guadagna su Youtube

Piccola guida alla creazione di una partnership con Youtube, allo scopo di guadagnare con i contenuti pubblicitari legati ai propri video. Sulla scorta dell'esempio degli youtuber milionari, può darsi che molti siano affascinati dall'idea di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*