Dove go fresh: cos’è, opinioni, costo

Donna

Dove go fresh: cos’è, opinioni, costo

Con l’arrivo della bella stagione aumenta l’esigenza di avere un deodorante che mantenga la pelle ben asciutta e morbida: Dove go fresh è l’ideale.

Arriva la bella stagione e, con questa, il rischio di sudare aumenta. L’ideale sarebbe prepararsi alle giornate calde con un deodorante che sappia restare fresco sulla pelle a lungo. Tra i deodoranti più apprezzati per il suo effetto c’è sicuramente Dove go fresh, nelle due versione spray e stick (da scegliere a seconda dei gusti e delle esigenze). Secondo le opinioni di chi lo ha provato e lo utilizza regolarmente, tra i pregi di questo deodorante della Dove c’è il fatto che lascia la pelle morbida e asciutta a lungo. Anche l’odore è molto piacevole e per niente forte, anzi è delicato e si sente solo da vicino. In più, altra caratteristica positiva, Dove go fresh non lascia aloni sugli abiti.

Questo deodorante è particolarmente adatto a chi, in estate, suda parecchio e si sente a disagio per questo fastidioso problema.

Dove go fresh, utilizzando regolarmente dopo la detersione delle ascelle, lascia la pelle morbida, asciutta e profumata per almeno 48 ore. Per quanto riguarda il prezzo, Dove go fresh è nella media degli altri deodoranti. Nella versione spray (più comodo e pratico, da portare in viaggio e in borsetta) costa circa 3,60 euro, mentre quello roll-on circa due euro.

La profumazione più fresca da preferire nei mesi più caldi per la sensazione di freschezza che lascia sulla pelle è quella al cetriolo e tè verde. Dove go fresh è un deodorante rispettoso della pelle e dell’ambiente, poiché non contiene alcol e gas. A differenza dello spray, che tendono a consumarsi più in fretta, i roll-on durano di più e il prodotto può essere utilizzato fino alla fine, senza inutili sprechi.

La formulazione di Dove go fresh è abbastanza naturale, sicuramente molto più di altri prodotti simili in commercio. Scegliere il deodorante giusto è molto importante, quindi fatelo con attenzione e confrontando diversi prodotti tra loro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche