Gol e calciatori: ecco i balletti più famosi di oggi per festeggiare la rete

Calcio

Gol e calciatori: ecco i balletti più famosi di oggi per festeggiare la rete

Gol e calciatori: ecco i balletti più famosi di oggi per festeggiare la rete
Gol e calciatori: ecco i balletti più famosi di oggi per festeggiare la reteG

Nel calcio sono molti i giocatori che si esibiscono in balletti in segno di esultanza per i gol segnati. Ecco alcuni esempi.

Ve la ricordate l’esibizione di Maradona? Sulle note del celebre brano “Life is life”, ballò durante il riscaldamento mandando in visibilio i tifosi tedeschi del Bayern Monaco. Oggi, invece, abbiamo la nuovissima Papu Dance, creata ad hoc dall’attaccante dell’Atalanta Alejando Papu Gómez; oppure le performance degli scatenati sudamericani; o, ancora, le chicche di alcuni attaccanti inglesi; infine la “Dab” di Pogba: ecco i migliori ballerini del calcio.

Pronti a ballare?

Daniel Sturridge

All’inizio, era semplicemente un gioco, una semplice esultanza festeggiata con un balletto alquanto singolare. Lo stesso balletto che è poi diventato virale. “Cavalcare l’onda”: è questo il significato che l’attaccante del Liverpool Daniel Sturridge ha voluto dare alla sua danza post gol. La sua esibizione ha letteralmente spopolato in tutto la Gran Bretagna, tanto che il centravanti ex Chelsea ha deciso di pubblicare un tutorial per insegnarla ai suoi fan.

Peter Crouch

Attaccante dello Stoke City, nello scorso mese di febbraio, Peter Crouch ha siglato il suo gol numero 100 in Premier League.

Quale migliore occasione per riproporre una delle sue esultanze più celebri? La Robot Dance. Una celebrazione che è diventata famosa in tutto il mondo anche grazie ai suoi 201 cm di altezza. Due metri portati comunque con estrema disinvoltura.

Kevin Prince Boateng

Ecco il più grande ballerino pop e rock di tutti i tempi. Nel 2011, al termine della festa per lo scudetto, lo scatenato Kevin Prince Boateng si esibisce, e anche molto bene, nel celebre moonwalk di Michael Jackson sotto gli occhi attoniti dei suoi compagni di squadra e degli 80 mila tifosi di San Siro in delirio.

Ronaldinho

I brasiliani hanno la musica e la danza nel sangue. Ci sono poi casi in cui madre natura ti regala un talento talmente esagerato da permetterti di giocare, segnare, vincere un pallone d’oro e danzare. Tutto insieme. Ecco che le esultanze, perciò, diventano spontanee. Ronaldinho ha incantato, per molti anni, i suoi tifosi con giocate straordinarie, vestendo la maglia del PSG, del Barcellona, del Milan e della Seleção.

Ha danzato col pallone anche in diversi spot pubblicitari o palleggiando semplicemente nel riscaldamento pre-partita.

Neymar

L’erede naturale di Ronaldinho. Neanche Neymar riesce a celare la sua passione per la danza in campo. Prima di approdare in Europa, il giocatore era stato addirittura citato all’interno di una canzone poi diventata un successo internazionale. E ovviamente, Neymar non ha mancato di riproporne i passi dopo uno dei molteplici gol segnati con la maglia del Santos.

Juan Pablo Armero

Uno dei ballerini più divertenti ed estroversi di tutto il panorama calcistico mondiale. E’ Pablo Armero, colombiano dell’Udinese. Essendo un terzino, non gli succede spesso di segnare. Ma quando lo fa, è uno spettacolo degno da tribuna. In Brasile, con la maglia del Palmeiras, la sua danza per il gol segnato al Santos è stata condivisa su tutti i social, diventando immediatamente virale.

Juan Cuadrado

Il ritmo latino e i passi di danza sudamericani portano anche la firma di Juan Guillermo Cuadrado.

Segna spesso, motivo per cui può esibirsi con balletti sempre nuovi. Quando gioca in Nazionale con il suo collegionario Armero, però, le loro sono esibizioni sono coreografie a dir poco spettacolari.

Paul Pogba

La sua esultanza è vi-ra-le ed è stata imitata da una miriade di tifosi. Che il francese ami ballare non è un mistero. La Pogdance spopola su web e ovunque si parli di lui. O oggi, con il compagno Lingard del Manchester United, Paul continua a danzare, inventando nuovi passi da esibire con orgoglio.

Papu Gómez

Il fenomeno del momento. Il tormentone. La sua Papu Dance impazza sui social e nello spogliatoio dell’Atalanta. E sta portando molta fortuna non solo allo stesso Papu Gomez ma anche alla sua squadra, vista la classifica di Campionato…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche