Gola profonda, Castelvecchi pubblica il libro COMMENTA  

Gola profonda, Castelvecchi pubblica il libro COMMENTA  

L’editore Castelvecchi ha pubblicato il libro “Gola profonda, una storia vera”, di Linda Lovelace.

Linda Lovelace, pseudonimo di Linda Susan Boreman, nel 1972 divenne una delle più famose attrici del cinema pornografico recitando da protagonista nel primo film a luci rosse legale della storia, Gola profonda.

Il film ebbe fin da subito un successo clamoroso catturando l’attenzione di un vasto pubblico, e uscendo dalla nicchia riservata al cinema hard divenne un caso nazionale negli Stati Uniti, dando il via al cosiddetto genere «porno-chic».

Tutto questo successo (il film, costato complessivamente 25mila dollari, incassò, alla fine, ben 100 milioni!) mise in secondo piano le drammatiche vicende e le sconvolgenti verità che si nascondevano dietro le scene interpretate dalla Lovelace.

Ridotta in schiavitù da suo marito, Chuck Traynor, Linda conobbe una realtà di brutali violenze, percosse quotidiane e stupri di gruppo. Costretta alla prostituzione, fu obbligata ad accettare il ruolo nel film dopo una serie di minacce (con tanto di pistola). In questa sua autobiografia, Linda racconta i terribili retroscena della sua storia, una storia di umiliazione, oppressione e violenza che ha lasciato un segno indelebile nella sua vita, e gettato una macabra luce sull’industria del porno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*