Golf: Tiger Woods in campo dopo 16 mesi

Sport

Golf: Tiger Woods in campo dopo 16 mesi

Golf: Tiger Woods in campo dopo 16 mesi

Tiger Woods torna finalmente in campo. Dopo tanti rumors finalmente è tutto vero. Il quasi 41enne californiano, autentica icona del golf e in generale dello sport mondiale, rientrerà nell’Hero World Challenge (1-4 dicembre) sul percorso dell’Albany Resort, a New Providence nelle Bahamas. Tiger Woods a distanza di 16 mesi dall’ultima apparizione nel Wyndham Championship e dopo tre interventi alla schiena torna a giocare.

Sarà un ritorno come si conviene, perché nel field di soli 18 giocatori, tutti campioni, vi sono 16 tra i primi 28 del world ranking e, tra costoro, tre vincitori di major stagionali, i tre medagliati alle Olimpiadi e 12 protagonisti dell’ultima Ryder Cup. Il torneo è organizzato dallo stesso Woods attraverso la sua Fondazione insieme alla Fondazione Tavistock e ad Albany Scholars Program.
“Mi sento pronto. Ora posso effettuare tutti i colpi possibili e ho il pieno controllo di tutti i gesti tecnici”.

Woods sembra dunque aver definitivamente superato i problemi alla schiena che lo avevano costretto a tre operazioni chirurgiche in 20 mesi.

A difendere il titolo sarà Bubba Watson, con Henrik Stenson, Jordan Spieth e Hideki Matsuyama tra coloro che arrivano in grande forma all’appuntamento.

Ma come raramente accade, il risultato del torneo passa in secondo piano rispetto all’attesa di tifosi, appassionati e addetti ai lavori per vedere Woods nuovamente all’opera.

Non ci resta che aspettare e vedere. Tiger è tornato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...