Gomorra: classifica delle uccisioni più feroci COMMENTA  

Gomorra: classifica delle uccisioni più feroci COMMENTA  

Dall’omonimo best seller di Roberto Saviano ecco in serie Tv, per la seconda stagione, le cruenti scene di uno spaccato tutto … camorrista!

Gomorra è una serie televisiva ispirata all’omonimo best seller di Roberto Saviano, celebre scrittore e saggista italiano che nei suoi scritti, articoli e nel suo romanzo Gomorra utilizza la letteratura ed il reportage per raccontare la realtà sociale, territoriale ed imprenditoriale della Camorra e della criminalità organizzata.

« Ad aver dato fastidio alle organizzazioni criminali è il mio lettore, non sono io. Il mio lettore è ciò che loro non vogliono, il fatto che in questo momento ne stiamo parlando, che ne hanno parlato tutti i giornali, che continuano ad uscire libri, che continuano a nascere documentari, è tutto questo che loro non vogliono, è l’attenzione su di loro, sui loro nomi, soprattutto sui loro affari », tratto da Gomorra, Roberto Saviano.

Gomorra. Viaggio nell’impero economico e nel sogno di dominio della camorra è il capolavoro di Roberto Saviano, pubblicato nel 2006 dalla casa editrice Mondadori. Il romanzo ha venduto oltre 2 milioni e 250.000 copie solo in Italia e 10 milioni nel mondo, è stato tradotto in ben 52 lingue.

È presente nelle migliori classifiche di best seller in Germania, dove l’opera ha raggiunto il top delle classifiche del settimanale Der Spiegel, e si è diffuso anche in altri paesi, tra cui i Paesi Bassi, il Belgio, la Spagna, la Francia, la Finlandia. Dal romanzo Gomorra è stata tratta una pellicola cinematografica diretta da Matteo Garrone con titolo omonimo, proiettato nelle sale il 16 maggio 2008.

L'articolo prosegue subito dopo

Nel 2014 è stata girata e tratta una serie televisiva,Gomorra – La serie, in ben dodici episodi prodotta da Sky Italia e, trasmessa dal 6 maggio 2014 sul canale Sky Atlantic, riconfermata a seguito dello strepitoso successo ottenuto, per una seconda serie tv, le cui riprese cinematografiche sono iniziate nella primavera del 2015 e si sono concluse nel mese di novembre. La serie televisiva del celebre romanzo Gomorra viene trasmessa su Sky Atlantic e Sky Cinema 1 da maggio 2016, inoltre è stata già annunciata la produzione di una terza e di una quarta stagione.

La serie tv è molto cruda e forte per certe scene, tra regolamenti di conti, uccisioni e sparatorie numerose sono le scene più cruente e memorabili che hanno tenuto con il fiato “sospeso” e con gli occhi ben “incollati sullo schermo” il pubblico. Ispirato all’omonimo saggio di Roberto Saviano, fa rivivere gli episodi della Prima Faida di Scampia che insanguina le strade del paese ed illustra al pubblico le dinamiche che si muovono attorno ad uno dei clan camorristici più potenti di Scampia, i Savastano. E’ un racconto avvincente e i suoi personaggi principali esercitano un certo fascino sul pubblico di spettatori: tra gli episodi più forti ed indimenticabili della prima serie tv citiamo l’episodio 5 “Il ruggito della leonessa” che, nel confronto tra Imma (Maria Pia Calzone) e Franco Musi (Antonio Zavatteri), la scena si conclude con il suicidio del commercialista. Quando Imma scopre che il commercialista ha sottratto i fondi al clan, non gli lascia che l’opzione di togliersi la vita dopo aver intestato tutto a sua moglie. La cena con Musi e la sequenza cupa del suicidio, durante la festa di compleanno della figlia, e le sue ultime parole, sono da brividi e raccapriccianti.

Un’altra scena forte della prima serie tv di Gomorra è quella dell’episodio 9 “Gelsomina verde” che vede come protagonista Gelsomina Verde, una giovane ragazza rimasta uccisa ed arsa dopo essere stata torturata crudelmente.

Nella seconda serie del celebre romanzo Gomorra, una scena memorabile è quella contenuta nell’episodio 8 “Divide et impera” in cui Rosario viene ucciso davanti agli occhi di sua moglie e sua figlia, in spiaggia. Costretto ad andarsene via con la sua famiglia e sospettato di atti intimidatori nei confronti della donna di Gabriele, Rosario viene raggiunto e, mentre gioca con sua figlia in riva al mare viene ucciso con un colpo di pistola. La moglie si precipita in spiaggia ma non c’è più nulla da fare, Rosario è spirato di fronte alla sua famiglia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*