Gomorra e Romanzo Criminale: le serie di successo nel mondo COMMENTA  

Gomorra e Romanzo Criminale: le serie di successo nel mondo COMMENTA  

gomorra, romanzo criminale

Chi ha detto che le fiction italiane non riscuotono successo all’estero? Tra queste una in particolare, che fa davvero eccezione:  Gomorra, la serie.

Tre le serie tv più conosciute e seguite all’estero Gomorra La serie regna sovrana. Ma ce ne sono altre che hanno conquistato il pubblico straniero.

Leggi anche: Roberto Saviano e Gomorra: cosa ne pensa della serie ?


Tra cui spicca Romanzo Criminale. Romanzo criminale che per mano di Stefano Sollima e con la direzione artistica dello stesso Placido, ha fatto davvero centro. Non solo perchè è riuscita ad attirare le attenzioni di un pubblico che va oltre quello satellitare (che aspetta di vedere la serie in chiaro su Italia 1 in autunno), ma anche per aver realizzato un prodotto che ha saputo pensare alla grande, scrivendo una storia interessante anche oltre i nostri confini.

Leggi anche: Gomorra la serie: trucco, costumi e dietro le quinte

Interessante al punto che, oltre alla Francia, la casa di distribuzione di “Romanzo Criminale-la serie” Beta Film ha stretto accordi con l’America latina e la Spagna per la trasmissione delle puntate, mentre sono tutt’ora in atto le trattative con Germania e Svizzera.Entusista,  “Tèlé TNT”canale francese, che elogia non solo il libro, ma anche l’adattamento ed il cast formato, per la maggior parte, da attori sconosciuti al grande pubblico:

“Magistrale romanzo… Dal grande al piccolo schermo, l’opera iniziale di Giancarlo De Cataldo non ha perduto nulla della sua efficacia, al contrario. Che sia chiaro: la serie dell’estate di Canal+ è italiana! […Gli attori] hanno tutti delle facce incredibili al punto che se Sergio Leone li avesse scritturati per un suo western nessuno avrebbe avuto nulla da ridire. […] La televisione italiana può vantarsi d’aver realizzato una grande serie!”

Mentre il più autorevole giornale d’informazione televisiva e cinematografica francese, il “Tèlérama” azzarda anche un importante paragone letterario tra il libro di De Cataldo ed un capolavoro americano:

“Romanzo Criminale rappresenta per l’Italia ciò che American Tabloid di James Ellroy rappresenta per gli Stati Uniti”.

E ancora, la Télévision Numérique Terrestre ha dichiarato a riguardo di Romano Criminale: “Magistrale romanzo. Dal grande al piccolo schermo, l’opera iniziale di Giancarlo De Cataldo non ha perduto nulla della sua efficacia, al contrario. Che sia chiaro: la serie dell’estate di Canal+ è italiana. Gli attori hanno tutti delle facce incredibili al punto che se Sergio Leone li avesse scritturati per un suo western nessuno avrebbe avuto nulla da ridire … la televisione italiana può vantarsi di avere realizzato una grande serie”.

Ma il vero boom, il vero grande successo internazionale all’unanimità, lo ha ottenuto  Gomorra la serie. Tutto è iniziato dal grande successo del discusso libro di Saviano. Libro che racconta verità scomode sullo spaccato di una Napoli oramai corrotta e camorrista. Un libro che ha portato alla luce intrighi di potere, le verità dei clan e stragi sanguinolente.


Il film che ne è seguito è stato,  come previsto,  un grande successo mondiale. Ma ce lo saremmo mai aspettato un seguito così grande anche per la serie tv? Magari all’inizio no, ma già dopo le prime puntate chiunque ha potuto constatare  la qualità di questa nuova produzione per il piccolo schermo.

L'articolo prosegue subito dopo


Ed è proprio grazie ad un’innovativa regia ed alla trama  molto avvincente, che questa serie è diventata una delle più famose nel mondo.
Gomorra è , di fatto,  la serie tv più famosa all’estero. La storia drammatica della famiglia Savastano in perenna guerra con la rivale famiglia Conte ha fatto centro a livello globale. Perché?

In primo luogo non possiamo non parlare della enorme popolarità di Roberto Saviano e del suo lavoro anche all’estero. Gomorra è stato un best seller apprezzato all’estero, capace di raccontare con crudo realismo e una buona dose di fiction una realtà terribile che a molti non era per niente sconosciuta e che all’estero ha sempre riscosso parecchio interesse.

Inoltre perché  è una serie tv completamente diversa dalle normali serie italiane alle quali siamo abituati. Un serie dalla sceneggiatura forte, dalla fotografia da pelle d’oca e con una una trama che molto avvolgente.

Senza parlare della forza del linguaggio, inteso in senso stretto, delle parole che vengono usate. Da una parte l’uso del dialetto, dall’altra la scelta di usare i sottotitoli. Tutto ciò crea contemporaneamente un effetto di localizzazione e di vicinanza, per chi è napoletano, ma anche un senso di straniamento, per chi non lo è, che permette di prendere distanza da quel che si vede..

Una qualità che possiamo tranquillamente definire  una “qualità internazionale” di Gomorra La serie. Qualità del tutto simile a quella delle grandi produzioni americane per la qualità di regia, della fotografia, del realismo e per l’estrema cura dei dettagli. A questo mix già così vincente, aggiungiamo la  bravura degli interpreti e buon uso della scrittura e della sceneggiatura. Gomorra, La Serie è un prodotto che sarebbe potuto benissimo nascere anche negli Stati Uniti tanta è la qualità finale del tutto.
Gli attori della serie sono da tutti da  Oscar. Attori con un background professionale di altissimo livello. Gennaro Savastano, il figlio ribelle della famiglia camorrista, che nella serie è interpretato da Salvatore Esposito,  è riuscito a far sorridere e commuovere veramente tutti. Ciro di Marzio, il braccio destro della famiglia, interpretato egregiamente da Marco d’Amore. Una parte da bulletto che vuole scalare i vertici della scala gerarchica della camorra napoletana. Poi la bellissima Maria Pia Calzone, che sugli schermi si trasforma in Imma Savastano. O  donna Imma esattamente, un’appellativo ormai famoso tra gli italiani. Una donna di carattere, sicura di sé, spietata e lucida. Ancora, uno strepitoso Fortunato Cerlino che  ci racconta invece la vita del capo dei capi della famiglia: Pietro Savastano. Il Boss in decadenza che tutti  sono pronti a soppiantare da quando è stato rinchiuso in galera.

Eppure Gomorra La serie, ancora prima che andasse in onda nel nostra Paese era già stata venduta in tutto il mondo, diventando in poco tempo il prodotto televisivo italiano più apprezzato all’estero di sempre. Ora che la serie ha iniziato ad andare in onda in numerosi altri Paesi del mondo possiamo tranquillamente registrare che questo successo non è solo di facciata, ma anche concreto.

Gomorra però è stata venduta addirittura  150 Paesi.

Gomorra è dunque un prodotto di qualità eccelsa e all’estero la qualità viene sempre premiata. Se un prodotto è bello e ben realizzato viene apprezzato e osannato senza problemi.

Leggi anche

Serie tv: tutti i capricci delle star
TV

Serie tv: tutti i capricci delle star

Capricci, cattive abitudini, vezzi, megalomane .... tutti aspetti che alle star delle serie tv più famose di certo non mancano Ognuno ha il suo tallone di achille, ognuno ha i suoi difetti, ognuno ha le sue peculiarità. Certo che le star ne hanno di più bizzarre. partiamo così, con il belloccio di Baywatch, con il mitico Mitch Buchannon, interpretato da  David Hasselhoff. E tuti sanno che David  è sempre stato un tipo un poco  particolare, ma nessuno immaginava così tanto. Ogni volta che David si presenta sul set infatti, pretende di avere  un cartonato di se stesso e che sia  a grandezza naturale nel backstage. Leggi tutto
About Chiara Cichero 752 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*